Patchwork, come fare la coperta dell’amicizia

Che ne dite di coinvolgere le vostre amiche nella realizzazione della coperta dell’amicizia?

Avete mai provato a lavorare in gruppo a una coperta di patchwork? Non sarebbe carino organizzare delle belle serate, magari a cadenza settimanale, da trascorrere con le vostre migliori amiche per poter creare quella che potrebbe diventare la “coperta dell’amicizia”? In fondo non ci vuole poi molto: pezzi di stoffa, ago, filo, un progetto comune e tanta voglia di stare insieme e lavorare.

Ecco come fare una coperta dell’amicizia:

  • Decidete il giorno della settimana nel quale vi incontrate.
  • Al primo incontro stabilite il progetto: dimensione della coperta e delle varie parti, ad esempio.
  • Create una serie di quadrati a testa, che poi andrete a unire insieme.
  • Non date vincoli per colori e motivi: date libero sfogo alla creatività, portando nella coperta un pezzetto di voi stesse.
  • Quando la coperta è pronta, potete usarla una settimana a testa oppure tenerla per le serate invernali e autunnali nelle quali vi incontrate per guardare un film.
  • Potete anche decidere di fare una coperta a testa, così starete insieme più a lungo e ognuna avrà sempre il ricordo di questo bel progetto d’amicizia.

Buon lavoro a tutte quante!