7 consigli per risolvere i problemi di coppia dopo la nascita di un bambino

Come si risolvono i problemi di coppia dopo la nascita di un bambino: ecco qualche consiglio per trovare equilibrio nella coppia.

Happy family with newborn baby on the bed in room

L’arrivo di un bambino rivoluziona la vita e soprattutto “stravolge” la coppia. È abbastanza normale che con l’arrivo dell’erede, che sia il primo o il secondo, il matrimonio o la convivenza subiscano dei duri colpi. La mamma è stressata perché deve occuparsi del neonato, che magari non dorme o ha difficoltà ad avviare l’allattamento, il papà si sente escluso da questa relazione così intima e soffre un po’ di gelosia. Come si possono risolvere i problemi di coppia?


  • Partiamo dal presupposto che è solo una fase di transizione. Passerà! Dobbiamo esserne convinti.
  • La mamma deve imparare a delegare: si deve far aiutare, soprattutto dal papà che ha bisogno di essere coinvolto.
  • Non è il momento di fare i precisini: la casa non è in ordine? Le camicie non sono stirate? Il frigo è vuoto? Sono problemi da poco e non catastrofi.
  • Non è una gara a chi fa meglio.
  • Dormire è importante per entrambi: fate a turno se il bambino vi lascia riposare. Semmai la mamma potrebbe tirarsi il latte così che ogni tanto anche il papà lo possa dare al piccolo e lei ritagliarsi qualche ora di sonno.


  • Fate sesso. Non subito, ma poi fatelo. Ricordatevi di essere un uomo e una donna.
  • Ritagliatevi dei momenti per voi, da passare con gli amici, per uscire… delegando i cuccioli ai nonni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail