Come coltivare la santolina, erba aromatica amica della salute

Coltiviamo la santolina in vaso. Questa erba aromatica ci sorprenderà. Usiamola per le nostre ricette o come rimedio naturale pro salute

La santolina è un'erbetta aromatica dal profumo piacevole e dal sapore leggermente amaro, delicato e raffinato. Il suo uso in cucina è meno frequente rispetto a basilico, prezzemolo o salvia, ma ha comunque un suo bacino di affezionati utilizzatori, che ne apprezza il retrogusto. Ma la santolina è anche conosciuta come erba della salute, in quanto ha proprietà digestive se utilizzata come infuso, ma anche anti zanzare e tarme, strofinando sulla pelle o mettendo negli armadi le sue foglie.

La santolina è poi molto facile da reperire già formata in vivaio, pronta per essere travasata in giardino o in un vaso da esterno. Se abbiamo un balcone con tutte le nostre piantine aromatiche, possiamo sistemare anche questo arbusto nella stessa zona, in quanto non ha esigenze di sole e irrigazione differenti dalla maggior parte delle erbette.

Per quanto riguarda il terriccio bisogna invece dire che la santolina ha necessità a sé stanti rispetto ad altre piante. Essendo abituata a crescere in terreni rocciosi e tendenzialmente aridi, questa pianta predilige terra sciolta, ben drenata e tendenzialmente sabbiosa. Se vogliamo coltivarla, una mini guida la possiamo trovare nella gallery in alto.

Gallery | da Flickr di miracle design; wallygrom; gertjanvannoord; cultivar413; gertjanvannoord

  • shares
  • Mail