Un selfie contro le molestie in strada per denunciare gli stalker

Pubblica su Instagram i selfie con i suoi molestatori: l’idea è quella di denunciare gli stalker.

selfie.jpg

Tutte le volte che viene molestata pubblica una foto su Instagram. È l’idea di una ragazza olandese che ha aperto un profilo social con il nome di "Dear Catcallers", ovvero cari stalker o cari molestatori. In un mese ha condiviso 24 immagini, quasi una foto al giorno, con uomini che l’hanno molestata mentre camminava per la strada. Accanto a ogni foto c’è anche la descrizione esatta di quello che è successo:

#dearcatcallers "Babyyyyyyyy! THANKYOU" *blowkiss* (slide ➡️)

Un post condiviso da dearcatcallers (@dearcatcallers) in data:

"Molti di loro pensano che farsi un selfie sia cool. Sorridono e fanno il segno dell'ok con la mano. Questo è un messaggio per tutti i genitori dei ragazzi: educateli affinché le ragazze non siano costrette a confrontarsi con questo schifo"

Come ha avuto questa idea? È nata quando due ragazzi l’hanno filmata facendo delle allusioni sessuali. In un mese, Noa Jansma, questo il nome della giovane, ha raggiunto oltre i 30mila followers.

Via | Huffington

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail