Come tenere pulita la casa con un cane

I consigli di Pinkblog per imparare a tenere pulita la casa con un cane, piccole accortezze che vi aiuteranno a migliorare la convivenza con il vostro amico a 4 zampe.

Come tenere pulita la casa con un cane? Quali sono i trucchi per avere ambienti profumati e in ordine se si convive con un amico a quattro zampe? I cani sono animali abbastanza impegnativi, necessitano di cure e attenzioni e delle passeggiate fuori casa che sono essenziali in primis per i bisognini e poi per farli muovere, giocare e per farli stare all’aria aperta. Un cane in casa è una vera gioia, non ci si può mai sentire soli se si convive con un cagnolino, ma bisogna occuparsene con costanza e amore.

Facciamo una premessa che riguarda il cane, è molto importante che il vostro cucciolo venga spazzolato almeno un paio di volte a settimana, più pelo morto gli togliete voi, meno ne troverete in giro per casa. Lo stesso vale per la sua pulizia, l’ideale sarebbe fargli un bel bagno una volta al mese usando prodotti di qualità che non irritano e non sono troppo aggressivi, su questo vi consiglio di consultare il veterinario che saprà darvi consigli specifici in base al vostro cane.

Se si vive con un cane bisogna mettere in conto che le manie da casalinga disperata vanno dimenticate, ci saranno sempre un pelo o una zampata sul pavimento, ma fa parte del pacchetto e non è nulla rispetto a tutto l’amore che riceverete.

Usate i copridivani e cambiateli ogni una o due settimane in base alle abitudini del vostro cane, spazzate il pavimento tutti i giorni e lavatelo 2 – 3 volte a settimana, anche qui dipende da come gestite il cane, se ha libero accesso in giardino o no, insomma dipende da quanto sporca. Usate detergenti antibatterici ma evitare candeggina e prodotti molto aggressivi: il cane sta a terra e si potrebbero presentare irritazioni agli occhi, arrossamenti, prurito e fastidi al pelo. Io vi consiglio di evitare di utilizzare i tappeti, sono difficili da pulire e si accumulano troppi peli.

La cuccia del cane va sempre tenuta pulita, sbattete bene i cuscini per eliminare peli e residui di sporco e lavate tutto 1 – 2 volte al mese. Stesso discorso per le ciotole, lavate tutto ogni giorno in modo che non si creino cattivi odori, in questo modo vivrà meglio anche il cane… voi mangereste la sera nel piatto sporco del pranzo? Non credo proprio!

Il cane, se educato bene, non sporca in casa, anche perché se deve fare i suoi bisognini ve lo fa capire e voi non dovete far altro che portarlo fuori. La pulizia della casa non richiede straordinari, solo un pochino di costanza in più, ma giusto per evitare l’accumulo di sporco e di cattivi odori.

Se volete potete utilizzare i deodoranti per ambienti, ma sempre senza esagerare perché respirarli in continuazione non fa bene a noi umani e neanche ai nostri amici pelosi.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail