Dieta dei colori: menù e consigli

Consigli, menù e benefici della dieta dei colori, un regime alimentare che si basa sui colori dei diversi alimenti.

Dieta dei colori

La dieta dei colori è un regime alimentare che sfrutta le proprietà benefiche della cromoterapia, un antichissimo filone della medicina alternativa che punta a migliorare l’umore con rimedi naturali. La cromodieta o dieta dei colori si basa sui diversi colori degli alimenti, soprattutto frutta e verdura, e ogni giorno si sceglie un colore e si cercano di mangiare alimenti di quel colore. I cibi vengono suddivisi in gialli, rossi, arancioni, verdi e blu-viola e si compongono i pasti con frutta, verdura, carboidrati e proteine cercando di organizzare i nutrienti in modo bilanciato.

La dieta dei colori si può fare per un mese, vi permetterà di perdere qualche chilo ma soprattutto di mangiare con gusto, colore e tanta allegria.

Lunedì Bianco


Colazione: un vasetto di yogurt magro bianco, due cucchiai di fiocchi d’avena, the o caffè senza zucchero
Metà Mattina: 1 pera
Pranzo: insalata fredda mista con 250 grammi di verdure (cavolfiore, finocchio, indivia, sedano, porri, cipollotto), 1 uovo sodo, 50 grammi di mozzarella, 2 cucchiaini d’olio d’oliva. 30 grammi di pane
Merenda: 1 banana
Cena: 50 grammi di spaghetti con aglio, 1 cucchiaino di olio d’oliva e peperoncino; 250 gr di cipolle bianche cucinate al vapore con 1 cucchiaino d’olio.

Martedì Rosso


Colazione: the rosso rooibos, 3 fette biscottate con marmellata di fragole
Metà Mattina: 100 grammi di fragole fresche oppure una mela rossa o ciliegie
Pranzo: 50 grammi di pasta con pomodoro fresco e basilico e 250 grammi di radicchio rosso
Merenda: una fetta di cocomero oppure una mela rossa
Cena: 120 grammi di roastbeef, 250 grammi di pomodori in insalata e 30 grammi di pane

Mercoledì Arancione


Colazione: 200 ml di spremuta d’arancia, un vasetto di yogurt magro all'albicocca, the o caffè senza zucchero
Metà Mattina: 1 pesca oppure 3 albicocche
Pranzo: 60 grammi di riso con 200 grammi di zucca cotta al forno, 200 grammi di carote grattugiate
Metà Pomeriggio: un centrifugato di carote o 3 albicocche
Cena: 300 grammi di melone con 80 grammi di prosciutto crudo sgrassato, 50 grammi di pane

Giovedì giallo


Colazione: 200 ml di spremuta di pompelmo, 3 biscotti secchi, the o caffè senza zucchero
Metà Mattina: 2 fette d’ananas
Pranzo: 60 grammi di riso condito con 2 peperoni gialli cotti prima al forno, 200 grammi di insalata mista di stagione con succo di limone, 2 prugne gialle
Merenda: 1 frullato con 1 fetta d’ananas e 1 yogurt magro
Cena: 200 grammi di sogliola ai ferri (o 130 grammi di scaloppine di vitello) con scorza e succo di limone e una patata bollita.

Venerdì verde


Colazione: un vasetto di yogurt magro, 30 grammi di corn flakes, the verde
Metà Mattina: 1 kiwi
Pranzo: 50 grammi di pasta al pesto, 250 grammi di insalata mista (rucola, cavolo, lattuga, punte d’asparagi, radicchio verde, spinaci crudi e cetrioli)
Merenda: 100 grammi di uva bianca
Cena: 150 grammi di pesce spada o tonno ai ferri con erbe aromatiche, 250 grammi di bietole al vapore e 30 grammi di pane

Sabato blu e viola


Colazione: un vasetto di yogurt magro con 150 grammi di mirtilli, the o caffè senza zucchero
Metà Mattina: tre o quattro prugne
Pranzo: 60 grammi di riso con melanzane grigliate, 250 grammi di insalata mista verde e rossa
Merenda: 100 grammi di fichi rossi o uva nera
Cena: 120 grammi di hamburger magro ai ferri con melanzane a tocchetti e cipolle di Tropea, 30 grammi di pane.

Domenica


Scegliete un giorno della settimana e un colore

  • shares
  • Mail