Quanti squat bisogna fare al giorno

Quanti squat bisogna fare al giorno? Ecco i consigli di Pinkblog per un allenamento davvero efficace

squat al giorno

Quanti squat bisogna fare al giorno? Come si fa a modellare il corpo con gli squat? Uno degli esercizi più gettonati della fitness routine sono gli squat, un esercizio abbastanza tosto che permette di tonificare gambe, glutei e addome e che si può fare facilmente anche a casa, non servono attrezzi e nulla, tutto ciò che occorre sono costanza e buona volontà.

Gli squat sono un esercizio molto efficace che non manca mai nei programmi di allenamento, sia in quelli in palestra o con il personal trainer che nei workout da fare a casa. Per essere efficaci però gli squat devono essere fatti nel modo corretto, senza la smania di farne tanti e senza fretta.

Passiamo adesso alla domanda che tutti si fanno: quanti squat bisogna fare al giorno? In realtà non c’è un numero prestabilito e che va bene per tutti perché dipende dalla propria forma fisica, da quanto ci si allena e se si utilizzano pesi. In media per un allenamento efficace possono andar bene tre serie da 15 squat ciascuna, se siete ben allenati potete intensificare e fare 4 serie da 15 ripetizioni con un minuto di pausa tra una serie e l'altra.

Se siete abbastanza allenati potete fare gli squat usando i pesi o con il bilanciere sulle spalle. In linea di massima per le donne i pesi non sono dispensabili, è più utili aumentare le ripetizioni o aggiungere una serie, soprattutto se si è in sovrappeso o totalmente fuori allenamento. I pesi possono essere utilizzati in un secondo momento, prima è bene migliorare la propria resistenza.

Vanno molto di moda le challenge con i 100 squat al giorno, se volete potete farli, ma solo se li eseguite correttamente perché altrimenti sono più efficaci 40 – 50 fatti bene, che 100 fatti così così o con movimenti non corretti perché si è troppo stanchi.

  • shares
  • Mail