Come usare i sassi decorativi Ikea

Idee e consigli per usare i sassi decorativi Ikea per creare dei lavoretti e per rendere più belli balconi, vasi e giardini.

Nel catalogo Ikea è presente una vasta selezione di sassi e sassolini che si possono utilizzare per decorare il giardino e i vasi, ma che con un po’ di fantasia possono diventare bellissimi lavoretti. Scopriamo insieme come usare i sassi decorativi Ikea, come utilizzarli nel giardino e come sfruttarli per fare lavoretti con bambini e centrotavola.

I sassi decorativi Ikea sono disponibili in vario tipo, ci sono i sassolini bianchi dai bordi tondi che sono quelli più simili alle pietre di fiume e di mare e poi le pietre piccole e frastagliate in vari colori. Questi sassi nascono per decorare il giardino, sono perfetti per riempire le aiuole ed evitare con la pioggia la terra schizzi da tutte le parti. Se avete il pollice nero potete non mettere le piante e decorare le aiuole solo con i sassolini e, magari, qualche statua in gesso o in marmo.

Se mettete le piante potete coprire la terra intorno con i sassolini che renderanno il terreno più compatto anche in caso di forti piogge e, soprattutto, impediranno alle erbacce di crescere e rovinare le vostre aiuole. Stessa cosa anche per i vasi, daranno un tocco chic e curato a balconi e zone verdi del giardino.

I sassi sono molto carini anche nei vasi con i cactus, potete scegliere il colore che vi piace di più oppure cambiarlo da un vaso all’altro.

Le pietre potete anche usarle per fare i centrotavola con le candele dentro barattoli di vetro, oppure metterli sul tavolo e sopra posizionare dei lumini e dei fiori freschi.

Sfruttando le diverse forme dei sassi potete fare dei lavoretti, ad esempio un pannello di legno con gli uccellini dove i sassi saranno il corpo, oppure dipingerli e fare dei finti cactus oppure colorarli e fare dei disegni astratti usando gli Uni Posca colorati, trasformarli in fiorellini o animaletti.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail