Albero di Natale in legno, consigli

Consigli e idee per realizzare un bellissimo albero di Natale in legno, ecologico, economico e unico!

L’albero di Natale in legno è senza dubbio uno dei più ecologi che si possano creare, soprattutto se si utilizza del legno di recupero, riciclato o rami secchi. Potete fare degli alberelli semplicemente intagliando la sagoma su una lastra di legno e poi decorarla con i colori acrilici, oppure fare il gettonatissimo albero minimal con i legni attaccati al muro e qualche lucina colorata.

Se volete costruire in casa un albero di legno dovete cominciare a pensarci sin da ora perché bisogna recuperare il legno più adatto, creare un progetto e fare dei bozzetti e poi levigare con la carta vetrata, colorare, dare la seconda mano di colore e, infine lucidare o comunque mettere una vernice protettiva. Per fare un albero di Natale davvero carino ed ecologico vi consiglio di utilizzare del legno di recupero, potete cercarlo all’isola ecologica oppure in qualche cantiere.

Un’idea molto bella è quella di raccogliere sulla spiaggia i legni trasportati dal mare e dal fiume e farli asciugare bene al sole. Divideteli per lunghezza e poi fate un buco al centro con il trapano, il buco deve essere abbastanza grande. A questo punto procuratevi una bacchetta di legno con base rotonda lunga e sottile e fissatela in un vaso con delle pietre e, se volete un po’ di gesso. Infilzate i legnetti nella base partendo da quelli più lunghi e man mano passate a quelli più piccoli, dovete ottenere un alberello ben proporzionato. Appendete le decorazioni e, se volete, aggiungete le lucine.

Cominciate a capire sin da ora l’albero di legno che volete fare, potete sfruttare l’estate per recuperare il materiale e andare alla ricerca dei legni portati dal mare.

Foto | da Pinterest

  • shares
  • Mail