Emma Marrone insultata sui social come Nadia Toffa

Emma Marrone si ferma per problemi di salute e viene insultata pesantemente sui social come Nadia Toffa.

Emma Marrone insultata sui social

Emma Marrone è una donna forte e coraggiosa che si è sempre esposta, ha sempre detto la sua opinione senza mai tirarsi indietro e lo ha fatto perché sa, di avere una posizione dalla quale è possibile sensibilizzare le persone a pensare in modo diverso, a ragionare. Qualche giorno fa Emma ha annunciato sul suo profilo Instagram che è costretta a fermarsi per motivi di salute, non ha specificato cosa sta succedendo ma dato che ha un passato di lotte con il tumore ovarico, è probabile che si tratti di una recidiva.

Ecco il messaggio di Emma su Instagram:

"Succede. Succede e basta. Questo non era proprio il momento giusto, ma in certi casi nessun momento lo sarebbe stato. Da lunedì mi devo fermare per affrontare un problema di salute. Ve lo dico personalmente per rassicurarvi e per non creare allarmismi inutili. Per questo motivo non sarò presente a Malta per il concerto di @radioitalia che ringrazio per l’immediata comprensione. Inutile dirvi l’immenso dispiacere che provo per tutti quei ragazzi che hanno speso dei soldi in voli aerei e alberghi per venire fino a Malta per sostenermi: Non avete idea di quanto mi sarebbe piaciuto essere su quel palco e cantare per tutti voi. Vi prometto che tornerò più forte di prima! Ci sono troppe cose belle da vivere insieme. Adesso chiudo i conti una volta per tutte con questa storia e poi torno da voi. Grazie e state sereni davvero... Andrà tutto bene! Emma. ❤️

Emma Marrone

Emma che non ha mai nascosto di essere in netta contrapposizione con Matteo Salvini, si è sbilanciata tante volte attirando le critiche e gli insulti dei suoi sostenitori. Come ogni buon haters che si rispetti, alcuni seguaci di Salvini, hanno approfittato del momento delicato che Emma sta vivendo per insultarla in modo pesante e andando sul personale. Tra i commenti più assurdi troviamo frasi del tipo: “Emma Marrone impegnata a combattere la malattia forse ora non avrà tempo per insultare Salvini” e ancora “È ritornato? Ognuno ha quello che si merita CAMIONISTA” e poi “È inutile che adesso facciate tutti i virtuosi e difendiate l’indifendibile. Questa stupida ragazzotta ha creduto di mettersi in vista insultando Salvini nei suoi concerti, probabilmente si è attirata addosso gli accidenti di tante persone e qualche accidente è andato a segno… ben le sta. Nella prossima vita impara a tacere e a non fare politica, che non è il suo mestiere. Che sia malata non me ne frega proprio niente, anzi, ripeto, ben le sta”.

Qualche giorno fa, sull’ultimo post sul profilo Instagram di Nadia Toffa, qualcuno ha addirittura scritto “La prossima sarà Emma Marrone”.

Questo clima di odio contro le donne in cui ognuno si sente in diritto di insultare e di dire cose indicibili, maleducate e violente è davvero vergognoso. La colpa di Emma, come quella di Nadia, è solo quella di avere un cervello, delle idee, di schierarsi e combattere per quello che ritengono giusto.

Auguriamo a Emma tanta fortuna e di volare alto, altissimo, per non farsi sfiorare dalle bassezze dei tanti haters che scrivono a vanvera sui social network.

  • shares
  • Mail