Ha sfilato sulle passerelle della New York Fashion Week la collezione primavera estate 2015 di Custo Barcelona, che nella donna gioca con sottili trasparenze, tagli e intarsi che lasciano indovinare la pelle. Aperture geometriche, messe strategicamente sui lati, le spalle e davanti, creando effetti ottici che lasciano intravedere la silhouette, la pelle.

Si cerca di immaginare ciò che di solito non si lascia vedere. Un’ode alla sensualità che permette di scoprire il lato più dolce e femminile della donna Custo Barcelona, giocando principalmente sulle aperture e gli intarsi geometrici come pizzi, guipure o la broderie anglaise.

I colori della collezione evocano sapori dolci e rinfrescanti come la menta, la crema e il lampone, l’albicocca, il limone o la prugna. Altri colori prendono spunto da sensazioni come la brezza marina sulla pelle, o l’emozione di un’alba. Tutti contribuiscono a creare un’atmosfera dolce di sentimenti a fior di pelle.

Senza perdere di vista il suo DNA, Custo Barcelona presenta look avvolti da reti a maglie sferiche d’oro, pizzi, aperture arrotondate e trasparenze a effetto specchio, con applicazioni di texture più consistenti. Predominano i minidress di taglio babydoll geometrici, i minicappotti e i corpetti. Le microgonne e gli shorts in pizzo, scivolati sui fianchi, a taglio svasato. Le guipure in seta stampata effetto pitone, come i pantaloni larghi e diritti. Si abbinano a felpe intarsiate in pizzo sempre guipure a motivi grafici e ondeggiante, con dettagli e rifinìture geometriche. Oppure a top a fascia molto minimal.

Il beachwear d’ispirazione sport e dai materiali sperimentali, viene presentato come nuova alternativa all’outwear e chiamato street underwear. Per l’uomo, un casual chic rilassato e libero che vede protagonisti pantaloni baggy in maglia o tele leggere, le giacche ultraleggere di foggia artigianale o in jacquard consistenti.

Camicie e felpe con applicazioni si abbinano a borse sportive con lunghe tracolle in satin. L’uomo Custo Barcelona apprezza la qualità dei tessuti naturali e le texture contemporanee. Predilige una linea rilassata, con abbinamenti monocromatici che diffondono il sapore dell’anice, del lampone, del toffee o del pistacchio. A completamento le calzature. Sandali o stivaletti con tacco quadrato per lei, scarponcini e sneakers per lui. Tutte hanno tagli e aperture strategici nel mettere in mostra il piede.

Sfilate New York Settembre 2014: Custo Barcelona, la collezione primavera estate 2015

Sfilate New York Settembre 2014: Custo Barcelona, la collezione primavera estate 2015

[blogo-gallery title=”Sfilate New York Settembre 2014: Custo Barcelona, la collezione primavera estate 2015″ slug=”sfilate-new-york-settembre-2014-custo-barcelona-la-collezione-primavera-estate-2015″ id=”822424″ total_images=”0″ photo=”1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15,16,17,18,19,20,21,22,23,24,25,26,27,28,29,30,31,32,33,34,35,36,37,38,39,40,41,42,43,44,45,46,47,48,49,50,51,52,53,54,55,56,57,58,59,60,61,62,63,64,65,66,67,68,69,70,71,72,73,74,75,76,77,78,79,80,81,82,83,84,85,86,87,88,89,90,91,92,93,94,95,96,97,98,99,100,101,102,103,104,105,106,107,108,109,110,111,112,113,114,115,116,117,118,119,120,121,122,123,124,125,126,127,128,129,130,131,132,133,134,135,136,137,138,139,140,141,142,143,144,145,146,147,148,149,150″]

LEGGI ANCHE

Sfilate New York Settembre 2014: ossessione sneakers per Alexander Wang, guest Rihanna

Sfilate New York Settembre 2014: Monique Lhuillier, la collezione primavera estate 2015

Sfilate New York Settembre 2014: Herve Leger by Max Azria, la collezione primavera estate 2015

Sfilate New York Settembre 2014: LAMB di Gwen Stefani, la collezione primavera estate 2015

Sfilate New York Settembre 2014: Altuzarra, la collezione primavera estate 2015

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 08-09-2014