Pitti Uomo Gennaio 2015: le novità Armata di Mare, Invicta, Jeckerson, Herno, Sealup, Pringle of Scotland e Panizza

Sono moltissime le novità presentate a Pitti Uomo 87, su Style & Fashion al via il ricco speciale con tutte le anteprime delle nuove collezioni maschili per il prossimo autunno inverno 2015 2016, partiamo da Re – Hash, C+, armata di Mare, Invicta, Jeckerson, Herno, Sealup, Pringle of Scotland e Panizza. Qui tutte le immagini

Sono moltissime le novità presentate a Pitti Uomo 87, su Style & Fashion al via il ricco speciale con tutte le anteprime delle nuove collezioni maschili per il prossimo autunno inverno 2015 2016, partiamo da Re – Hash, C+, Armata di Mare, Invicta, Jeckerson, Herno, Sealup, Pringle of Scotland e Panizza.

La prossima collezione autunno inverno 2015 2016 di Re – Hash propone una vasta scelta di prodotti che si ispira al gentleman moderno: da pantaloni dai richiami classici ai five pocket più moderni, ripensati e proposti in differenti chiavi stilistiche, svariate gradazioni di colore e un mix dei migliori materiali e tessuti.

Nella stessa collezione sono state combinate tre filosofie di uomo: dal gentleman giramondo che veste uno stile minimalista abbinando alla classica camicia bianca pantaloni slim scuri con effetti lanieri, all’amante del casual che predilige un five pocket dal taglio sportivo con dettagli e finiture che catturano l’attenzione, per arrivare infine al viveur mondano che, circondato da arte ed eventi, ama indossate chinos in lana o fustagno, tinta unita o fantasia, da abbinare ad una giacca doppio petto dal gusto retrò.

Nasce così una collezione creata per un uomo contemporaneo che durante la settimana deve rivestire e rivestirsi di diversi stili; uomo che ama mixare tagli sportivi a dettagli casual-chic e che reinterpreta il pantalone a seconda dell’occasione. Pantaloni e chinos sono presentati in una pallette di nuance molto vasta dai naturali color corda ai classici blu e grigi, alle tendenze stagionali rappresentate dal verde inglese, il melanzana o ancora l’ocra.

La capsule collection Denim Precious di Re-Hash raccoglie una proposta di capi in jeans dalle performance qualitative di altissimo livello, in cui “precious” indica lo storico know-how dell’azienda e la ricerca dell’indipendenza stilistica in ogni capo. La filosofia Taylor-Made, su cui si basano tutte le collezioni Re-Hash, sposa forme e styling contemporanei contaminando e reinterpretando la famosa tela di Genova con un approccio sempre più versatile.

Ogni modello è il risultato di ricerca e sviluppo di materiali, trattamenti e finishing sempre più avanzati. I capi vengono proposti e realizzati con tele stretch e super stretch, in misto lana o cachemire per ottenere una mano più calda, o ancora con fiammature e lavorazioni interne a tinto filo che richiamano le tele giapponesi. Gli stessi trattamenti- come lo Stone Wash, il No Wash e il Solo Lavato- sono seguiti passo dopo passo per raggiungere un risultato estetico inimitabile, risaltare il colore ed evidenziare la struttura della tela. Nel denim cimosato – proposto anche con mescolanze di lana, lurex o cachemire- domina indiscusso l’indaco senza tempo, che spazia dal blue-blue al black-blue, dal blue-grey al black intenso. I tagli, realizzati da maestri artigiani, sono declinati in diversi di fit (regular, comfort, super slim, slim fit, slim fit crop) sono stati pensati per adattarsi ad ogni corpo e ad ogni lifestyle.

Il capo principale del guardaroba maschile è senza dubbio il pantalone, vero capo cardine per il nuovo gentleman moderno che preferisce pantaloni sartoriali dal sapore artigianale ma con un look moderno e inconfondibile. La nuova collezione autunno inverno 2015 2016 del brand C+ si concentra su questa essenza e propone una collezione legata al design, alla ricerca nei tessuti, finishing e texture, e all’alta qualità dei dettagli cuciti a mano.

La collezione si divide in due temi: Living in Blue che ha il denim come protagonista contemporaneo, minimale che privilegia forme decise, dettagli e lavaggi che permettono di esplorare le molteplici possibilità tattili della materia. Autentico il denim legato alla tradizione dell’indumento da lavoro caratterizzato da tele puro indaco stretch a tessuti cimosati a trame grigie in blue arricchite da fodera tartan, check, profili floreali e filati multicolor per conferire alla collezione un tocco divertente

Cotton Sartorialist vede il classico guardaroba sartoriale riletto e aggiornato grazie al cotone, armature, stampe, jacquard e lane. Un tema che risalta i mutamenti del nuovo modo di vestire e di concepire l’eleganza. L’armonia degli elementi sapientemente combinati tra loro è diventata il tratto distintivo del brand, come i tocchi di colore fatti da travette, filati colorati, interni sartoriali con foderami tartan, profili floreali, bottoni impregnati di juta stratificata e applicati con filati in contrasto.

Armata di Mare presenta la nuova collezione autunno inverno 2015 2016, dedicata alle origini “marine”, si divide in due mood interscambiabili: la parte Yacht total White e quella City total Blue. Contraddistinta da colori classici e intramontabili come il bianco e il blu e da tinte che richiamano le origini, la nuova linea prevede capi versatili e multitasking, ideali per essere indossati da chi frequenta il mare anche durante la stagione invernale o fa lunghe passeggiate en plein air in città. Le tinte più classiche diventano così nuance glamour da desiderare, declinate sia sui tessuti più leggeri e pratici, che su quelli più pesanti per scaldare il nostro inverno.

Tra le principali novità della nuova collezione: i trapunti sandwich per gli imbottiti bi-color; ovatta in perle per i capi leggeri, caldi e pratici, reps di cordura per i capispalla dal carattere più forte, in stile marina; per i capispalla City classici con tessuto memory e finti gilet staccabili in flanella; imbottiti tono su tono con nylon leggeri e flanelle. Maglie costa inglese con particolari in feltro e gilet interno in nylon sandwich. Per finire, mix di tessuto memory e flanella per capi tecnici con lampo, spalmate water-proof, che uniscono il tecnico al sartoriale.

Per la collezione autunno inverno 2015 2016 di Herno la parola chiave è leggerezza, un concetto che per l’azienda è da sempre una missione. Highlight della stagione non poteva che essere il classico bomber di piuma, ma con caratteristiche tecniche che lo rendono ancora più performante. Il nylon è il più leggero al mondo: solo sette denari; l’imbottitura è un perfetto mix di piume – finissima piuma d’oca 95/5 a cui si è aggiunta la piuma tecnica Primaloft – che rende il capo anche waterproof. Le piume vengono iniettate nelle singole celle come per il tradizionale piumino, evitando così il sacco piuma. Una nuova etichetta in jersey con stampa gommata sottolinea l’esclusiva leggerezza. Completa la performance il packing system.

Il viaggio dell’uomo Jeckerson prosegue con la collezione autunno inverno 2015 2016 verso orizzonti alpini all’insegna del Mountain Chic. Uno stile che permette di vivere in modo disinvolto luoghi nel contempo incontaminati e cosmopoliti, dove sensazioni di libertà e sofisticatezza ispirano una collezione confortevole, ricercata e originale. I temi della collezione sono infatti scanditi da una profonda ricerca e rivisitazione dei tradizionali materiali che hanno segnato la storia del marchio. Fit, colore e comfort sono le caratteristiche che rendono la proposta Jeckerson originale e di grande personalità.

Premium è il segmento di collezione che meglio rappresenta lo spirito di sperimentazione di Jeckerson. In termini di tessuti presenta un nuovo, raffinato tessuto in cotone e lana, tinto in pezza; due strutture in 100% cotone, sovracostruite in doppio e sovratinte in capo; e tre lavaggi denim esclusivi per il mondo Premium. Per quanto riguarda la vestibilità, Premium presenta per la prossima stagione invernale tre nuovi chinos in fit regular, di cui uno alla caviglia, e un nuovo cinque tasche senza toppe con fit slim.

Jeckerson Therapy è il progetto denim ispirato alla filosofia wellness arricchisce la propria proposta con un nuovo tessuto tinto in capo a pigmento e un nuovo denim water-save dalle innovative caratteristiche e proprietà: trattato con una sostanza naturale estratta dall’esoscheletro dei crostacei, il kitosano, che consente una lavorazione di tintura del tessuto a bassissima quantità di acqua e di energia. Due le vestibilità proposte: il best seller e un rinnovato modello con tasche a toppe.

J18 rappresenta il legame tra Jeckerson e il mondo del golf, e propone una scelta di tessuti pregiati: cotone/cachemire, lana/cachemire e due denim proposti in una preziosa tela tramata cachemire, di cui uno in blu reattivo che non stinge. Confermata la vestibilità regular declinata in tre diverse varianti: con toppe, cinque tasche e tasconato, tutte con dettagli in alcantara in tono, cucitura sui fianchi e secondo bottone rossi a contrasto.

Jeckerson reinterpreta il jeans in maniera innovativa, senza perdere di vista l’identità del marchio, attraverso una proposta rafforzata e articolata di 25 lavaggi oltre al consueto Bull Color. Prevalenza di trattamenti scuri: dal versatile rinse wash ad aspetti resinati con graffiatura, sabbiatura e stone wash. Le gamme colore vanno dal blu denim all’indaco puro, blue-black, green cast, fino a neri grigi e un nuovo resinato marrone. In termini di vestibilità è stato aggiunto un cinque tasche superslim senza toppe e il nuovo modello con tasche a toppe.

Original è da sempre il segmento di collezione più iconico del brand: modelli storici riletti attraverso materiali selezionati con grande attenzione. Ampliata la gamma di tessuti utilizzati, sono presenti nuove strutture tinto capo e tre basi in tinto filo, oltre a due basi stampate a microdisegni particolarmente ricercati. In termini di vestibilità è stata rinforzata l’offerta dei pantaloni senza toppa e chino ed è stato aggiunto un nuovo cinque tasche slim, reinterpretazione di un modello storico con tasche dietro “insertate”.

Pringle of Scotland presenta la nuova collezione maschile per il prossimo autunno inverno 2015 2016 il cui tema centrale è l’evoluzione della maglieria come “capo da esterno” – il Crombie ha il collo staccabile, il Peacot in lana è realizzato su misura in Inghilterra, mentre la maglia Aran viene doppiata e realizzata con un particolare jersey perfetto per un impermeabile Pringle. Un esclusivo tessuto Tartan realizzato a Hawick, nel sud della Scozia, è invece utilizzato per un cappotto. La Collezione si ispira ad un “grand tour”, conclusosi a Edinburgo in Scozia presso la Prestonfield House. In alcuni modelli, gli interni sono stati pixelati e i pixel gradualmente ingranditi sino a creare un macro colour block per celebrare l’artista scozzese Callum Innes. La collezione è caratterizzata da tutti gli elementi Pringle : l’argyle, il cashmere, il tartan, le textures, così come alcuni capi fatti a mano e il tradizionale check Principe di Galles. C’è un cross-over tra maglieria, jersey e tessuti; la pelle è stata utilizzata per fornire brillantezza alla texture opaca della maglia.

Sealup presenta a Pitti Uomo 87 la nuova collezione autunno inverno 2015 2016 che si caratterizza per la sua qualità sartoriale. Tutte le diverse declinazioni della collezione dall’impermeabile, alla lana, alla piuma d’oca, hanno una qualità superiore e senza compromessi. Ogni dettaglio viene pensato per rendere pienamente soddisfatto nel tempo il consumatore finale: assoluto rigore nella scelta dei tessuti, così come nel controllo degli accessori. Tra le novità Sealup presenta Mac Piuma: il Car coat Icona Sealup, “slim fit”, con manica a giro e doppia tasca “ticket pocket” a taglio laser termo incollata. Realizzato in cotone accoppiato “waterproof” a prova di colonna d’acqua. Cuciture interne termo saldate. Fodera interna staccabile in nylon “wind breaker”, imbottita in pura pima d’oca ad iniezione diretta. Banda interna incollata in cotone color panna. Bottoni in vero corno siglati Sealup.

Invicta presenta a Pitti Uomo, la nuova linea di abbigliamento, caratterizzata da una forte energia e dinamicità, e che si caratterizza per la scelta dell’utilizzo di imbottiture ecologiche e si ripropone un’alternanza di colori a contrasto tra esterno ed interno capo, sviluppando questa volta, però, anche una parte con colori tono su tono. Un’allure decisamente chic veste i capi che delineano deliziosamente la silhouette femminile, mentre caldi e avvolgenti risultano i capi da uomo, tanto leggeri da sembrare impalpabili. La palette colori spazia dall’arancio al giallo, al lilla, verde menta, grigio e viola scuro. Tra le principali novità della collezione: modelli reversibili, sia corti che lunghi; imbottiti sandwich con finti gilet in neoprene; maxi imbottiti tono su tono; rip-stop cangiante sandwich; il modello “Paninaro”, con maniche staccabili e fodera in pile; il maxi parka in cotone-nylon con cappuccio foderato in pelo ecologico, ispirato lallo zaino Jolly in tessuto tecnico 3 strati con gilet interno staccabile in nylon imbottito; il gilet “Antiproiettile” in nylon imbottito. Per la donna proposte di capi nuovi nello stile e nei tessuti: raso per capi monocolore, con fodera in tinta; maxi parka in cotone e nylon con cappuccio foderato in pelo ecologico, ispirato allo zaino Jolly; Micro-Gilet, Minigonna e Ghette con trapunto sandwich.

Panizza presenta la nuova collezione autunno inverno 2015 2016 che riscopre le forme storiche riadattandole secondo il gusto contemporaneo. La linea più classica che prende il nome dalle città italiane, rimane fedele a se stessa e ai suoi modelli più iconici, come il Roma, il classico fedora, che incarna la proporzione aurea del cappello grazie alla sua particolare armonia di forme capace di donare a teste differenti il perfetto equilibrio di qualità, struttura ed eleganza. Otto cappelli dalle forme classiche compongono la linea più tradizionale, arricchita e rifinita da marocchini in pelle e composta da pregiato feltro castore. La seconda linea, sempre composta da otto modelli, è la più fashion e gioca con l’immaginario comune, come il cappello da cowboy, quello coloniale da esploratore e i cappelli piumati rivisitati in chiave moderna e ognuno con un nome di un personaggio dell’opera. Infine in occasione di Pitti Uomo 87 Panizza presenta una nuova qualità di feltro. I colori della collezione giocano con i caldi marroni, il blu, il bordeaux, il verdone e tutte le tonalità dei grigi.

Marina Yachting presenta il capo iconico, il Pickot, in versione denim con interno staccabile in duvet, mentre Henry Cotton’s per il prossimo autunno-inverno 2015/2016 presenta un’edizione speciale della classica giacca quattro tasche. Il capo è in tessuto shetland spina di pesce con inserti di filato effetto tweed multicolor, trapuntato a rombi con una leggera ovatta. Toppe, sottocollo ed interno polsi sono in crosta colore testa di moro.

SEGUITE IL LIVE BLOGGING DAL PITTI UOMO 87 SU TWITTER, FACEBOOK, TUMBLR E INSTAGRAM

SCOPRI QUI TUTTO LO SPECIALE E LE NOVITA’ DI PITTI UOMO 87

Pitti Uomo Gennaio 2015: le novità Armata di Mare, Invicta, Jeckerson, Herno, Sealup, Pringle of Scotland e Panizza

Pitti Uomo Gennaio 2015: le novità Armata di Mare, Invicta, Jeckerson, Herno, Sealup, Pringle of Scotland e Panizza

I Video di Pinkblog

Ultime notizie su Pitti Uomo

Tutto su Pitti Uomo →