• Moda

Kartell Collistar: Trasparenze, la capsule collection di make-up, l’intervista video a Margareth Madè

Nasce Trasparenze, la prima collezione di make-up in limited edition per la prossima primavera estate 2015 che varca il mondo del design. Testimonial di Kartell Collister è la bellissima Margareth Madé, che abbiamo incontrato e intervistato. Il video e le foto sono su Style & Fashion

Kartell e Collistar: uno storico marchio di design, icona della progettualità Made in Italy, accanto ad un alfiere della bellezza italiana nel mondo. A rendere possibile il loro sodalizio, una stessa visione del mondo, un approccio non convenzionale alla bellezza e un pensiero creativo in continua evoluzione. Testimonial di Kartell Collister è la bellissima Margareth Madé, che abbiamo incontrato e intervistato.

Nasce così Trasparenze, la collezione in limited edition, la prima collezione di make-up a varcare il mondo del design. Il colore circonda e permea ogni cosa visibile e anche non visibile al nostro sguardo, e ne scandisce la percezione di profondità. Il colore delle trasparenze è da sempre uno dei temi dominanti della produzione Kartell.

La collaborazione tra Kartell e Collistar si fonda sulla bellezza. In questo contesto sono partiti dalla trasparenza, dal DNA di Kartell, con un evidente richiamo alla loro palette colori e ad alcune delle sue icone, per arrivare al prodotto beauty; così è nata una make up capsule collection per la stagione primavera estate 2015 dal mood femminile, solare, mediterraneo, fresco.

Una collezione che unisce italianità e bellezza: la bellezza del prodotto e del suo contenitore, in una combinazione di elementi unici ed emozionanti. Colori caldi, sfumature in evoluzione si riflettono non solo nella composizione e texture dei trucchi ma anche a partire dalla presentazione del packaging stesso. Con le sue graduali trasparenze, esso svela poco a poco il prodotto al suo interno come il primo raggio di sole del mattino. La sfumatura delle trasparenze si erge a simbolo della riconoscibilità di Kartell e di questa suggestiva linea beauty.

La collezione si compone degli ombretti multi fard dal coperchio trasparente, con la sottile bordatura metallica che contrasta con il fucsia del packaging, esalta l’incontro tra i tre spicchi di colore dal finish vellutato. La poudre serica, leggerissima, quasi immateriale, di questa specialità multifunctional, diventa docile tra le setole del pennello: le tre nuance si mischiano, si fondono e confondono a comporre sfumature e riflessi radiosi e naturali, per effetti davvero speciali.

Arancio, fucsia, rosa, amarena sono le sfumature che dominano le collezioni make-up della bella stagione, Collistar le reinterpreta per Trasparenze aggiungendo alla tavolozza di Gloss Design quattro nuove tonalità che richiamano le armonie degli ombretti in collezione. All’apparenza audaci, una volta indossate rivelano invece freschezza e luminosità. C’è Papyrus, un arancio vitaminico che sta bene con tutte le carnagioni ed è il massimo sulla pelle abbronzata, poi Shine, un luminosissimo rosa. Più profondi e intensi Take e Cindy, rispettivamente un amarena e un fucsia da indossare di giorno come la sera, per esaltare al massimo l’abbronzatura. E per disegnare il contorno labbra? Le tre nuove Matite Professionali rigorosamente tono su tono. Dune vira al fucsia, Matelassé punta all’arancione vitaminico e Moon ricorda il color corallo di certi incontaminati reef.

Inevitabile: anche per la prossima stagione lo smalto Gloss effetto gel in quattro le nuances frizzanti e pop proposte da Collistar, per accendere anche il look più bonton. Per le più romantiche, Victoria e Maui, un delicato rosa e lilla, per tutte le altre T-Table e Mobil, una girandola di amarena e arancio. In comune, la brillantezza estrema e longlasting di una texture a doppio effetto: rimpolpante, tridimensionale e gel.

Quattro pack sferici per gli ombretti che donano forte personalità alle polveri per uno straordinario effetto 3D. In ognuna delle quattro mini boîtes, tre sfumature di colore complementari da usare sole o mixate. C’è Fl/y, per chi predilige il verde in ogni sua sfumatura. Poi Jelly, un tocco panna, gli altri nocciola, per un look incredibilmente naturale e Charles Ghost, elettrizzante e divertente: più eccitante di un sorbetto ghiacciato. E se amate gli accostamenti strong, lasciatevi sedurre da Frilly, palette per chi adora le atmosfere anni ’70. In abbinamento agli ombretti, la Matita Professionale Occhi nei nuovi colori Shangai e Thalya che riprendono i colori dei mari e delle terre più lontane.

Infine il Sexy Look olio sensuale illuminante viso e corpo dove il colore assume le sembianze di un prezioso bifasico: sopra, la fase oleosa, di una morbida tonalità arancione, sotto la fase acquosa, rosa fucsia, in cui sono disperse micro particelle dorate. Provate ad agitare il flacone in vetro, lasciandovi trasportare dal delicato e femminilissimo profumo del suo bouquet di rosa, e godetevi la sorpresa: le due fasi miscelate si trasformano in un nettare setoso che accarezza con dolcezza l’epidermide, idratandola, ammorbidendola e irradiandola con un sexy e delicato effetto paillettes.

VIDEO INTERVISTA MARGARETH MADE’

FOTO EVENTO

Kartell Collistar: la capsule collection di make-up per la primavera estate 2015, l'intervista video a Margareth Madè

Kartell Collistar: la capsule collection di make-up per la primavera estate 2015, l’intervista video a Margareth Madè


credit image per Blogo (photo by Caterina Di Iorgi)

I Video di Pinkblog