• Moda

Milano Moda Donna Febbraio 2015: l’armonica eleganza di Andrea Incontri, collezione autunno inverno 2015 2016

Andrea Incontri presenta, in occasione di Milano Moda Donna, la collezione autunno inverno 2015 2016 che racconta la capacità della donna di stare in equilibrio tra le cose, mostrando di volta in volta un volto diverso. Tutte le immagini sono su Style & Fashion

Andrea Incontri presenta, in occasione di Milano Moda Donna, la collezione autunno inverno 2015 2016 che racconta la capacità della donna di stare in equilibrio tra le cose, mostrando di volta in volta un volto diverso, eppure mai distante da sé: proporzione, armonia, equilibrio. Tre concetti che si sviluppano attraverso un racconto costruito “su più livelli” ma con un unico presupposto alla base: indagare l’universo femminile nella sua complessità, nella sua ricerca costante di un’idea di bellezza alta, e pure raggiungibile.

Andrea Incontri ha scelto di catturare tre di questi volti, una lettura a tre strati che scorre sotto la superficie. E lo fa attraverso un’installazione-performance che è un connubio tra due dimensioni: quella dinamica delle modelle in movimento e quella statica dei manichini speciali di La Rosa.

I capi vengono presi in prestito dal guardaroba maschile: camicie, pantaloni risvoltati, cardigan, le cappe blanket. Le forme sono comode, le linee respirano, le lunghezze non costringono il corpo ma lo liberano. Stessa coerenza nei colori e nei materiali: antracite, grigio, avorio, toni mai netti e separati tra loro, ma piuttosto fusi e finemente mossi nelle strutture dei tessuti. I materiali riscoprono infatti la lana jaspé, la flanella mélange, le maglie mouliné a costa inglese, classici riconoscibili eppure nuovamente sensibili al corpo, tutti con una tenuta stretch e compatta. E’ questa tradizione che a tratti si combina con i colori artificiali del nylon e la ricchezza delle techno pellicce per creare capi caldi e reversibili, che fanno della funzionalità la loro resa scenografica. La camicia diventa imbottita e si trasforma in giacca, la cappa scala la proporzione in eccesso e ridiventa pelliccia, il gilet si semplifica e doppia e si fa oggetto d’uso e decoro.

Gli accessori riprendono il leitmotiv della collezione, la scarpa simbolo di questa collezione è “Killer shoes”, la cui punta acuta sembra fendere l’aria e puntare l’obiettivo. Che sia decolleté, mocassino, ankle, tall o reversed boots, la scarpa è forte di dettagli, dalle impunture fatte a mano alle biglie black o silver lungo le stringhe in pelle e sul davanti. Il cuoio morbido si combina con la funzionale para di gomma, i colori giocano fra loro in binomio, tra i toni neutri e le note accese del turchese, rosa, giallo, amaranto. Se le scarpe sono killer, gli Shark Bags non sono da meno: forme triangolari nette e appuntite si addolciscono grazie dettaglio delle biglie applicate sulla tracolla. Ma il rigore dell’involucro, rigorosamente nero o nei toni neutri, in pelle di bufalo naturale o lavorata a rete, nasconde un interno accogliente, capiente, funzionale.

SEGUITE IL LIVE SOCIAL DALLE SFILATE DI MILANO MODA DONNA SU TWITTER, FACEBOOK, TUMBLR E INSTAGRAM

FOTO GALLERY

Milano Moda Donna Febbraio 2015: l'armonica eleganza di Andrea Incontri, collezione autunno inverno 2015 2016

Milano Moda Donna Febbraio 2015: l’armonica eleganza di Andrea Incontri, collezione autunno inverno 2015 2016

SEGUI QUI LO SPECIALE MILANO MODA DONNA

LEGGI ANCHE

Milano Moda Donna Febbraio 2015: il debutto di RITARITA, collezione autunno inverno 2015 2016

Sfilate Milano Moda Donna Febbraio 2015: al via i fashion show femminili, le collezioni autunno inverno 2015 2016

Milano Moda Donna Febbraio 2015: le nuove borse V°73, collezione autunno inverno 2015 2016

Milano Moda Donna Febbraio 2015: il nuovo zaino Ilda di Zanellato, collezione autunno inverno 2015 2016

Milano Moda Donna Febbraio 2015: la capsule authentic di Woolrich John Rich & Bros

I Video di Pinkblog