• Moda

Tendenze moda donna primavera estate 2015: le fantasie anni ‘ 70 di Weili Zheng

Una donna cosmopolita, con una visione della moda e del glamour non confinabile in frontiere geografiche: nasce un nuovo codice stilistico ed è firmato Weili Zheng. La collezione primavera estate 2015 assume in sé codici espressivi diversi, attinti dallo sportswear e dal sartoriale. Le immagini sono su Style & Fashion

Una donna cosmopolita, con una visione della moda e del glamour non confinabile in frontiere geografiche: nasce un nuovo codice stilistico ed è firmato Weili Zheng. La collezione primavera estate 2015 assume in sé codici espressivi diversi, attinti dallo sportswear, dal sartoriale, dagli archetipi street e da quelli ormai fissati nell’immaginario universale della couture.

Weili ha prodotto una sintesi partendo dalla sua visione, dalla sua storia personale e professionale. Nata a Zhejiang, Cina, cresciuta in Italia, ha iniziato le sue prime collaborazioni a Londra, respirando un’aria intrisa di manifatturiero per approdare poi negli Usa. Un percorso geografico che ha toccato luoghi, culture e tradizioni diverse, innestandosi su un’intelligenza viva e uno spirito imprenditorial-creativo che ben riflettono l’essenza di una donna contemporanea.

Dopo anni passati nella moda, a fianco di brand internazionali, Weili conia la sua matrice iconica femminile. La collezione è giocata sull’ossimoro, sul contrasto apparente: lini leggeri si scontrano con neoprene colorati, alcuni materiali ricordano la consistenza di solidi come legno e marmo, altri lievitano su trame leggere. La canapa prende la forma di lunghissimi abiti, pizzi volatili si incrociano con le organze. E ancora lino, magline dorate, sahariane rivisitate, termosaldature abbinate a capi sartoriali, per celebrare l’armonia del contrasto.

Fantasie anni Settanta rivivono in abiti dal taglio geometrico. Ogni elemento della collezione celebra il corpo attraverso uno studio architettonico delle proporzioni: intersezioni, sottrazioni, danze tessili, capaci di dare una forte carica emozionale a ogni capo. La donna di Weili Zheng affronta il mondo urban con la dolcezza e la forza che viene dal passato; è una viaggiatrice moderna, che affronta ogni ostacolo usando il potere del colore, non prendendosi mai troppo sul serio ma sorridendo determinata di fronte alla realtà.

FOTO GALLERY

Tendenze moda donna primavera estate 2015: le fantasie anni

Tendenze moda donna primavera estate 2015: le fantasie anni ‘ 70 di Weili Zheng

LEGGI ANCHE

Tendenze moda donna primavera estate 2015: ispirazione Shéhérazade per Judari, le foto della collezione

Tendenze moda donna primavera estate 2015: il debutto delle borse di lusso Rubeus Milano, le collezione Eternity e Around Déco

Tendenze moda donna primavera estate 2015: l’espressionismo astratto di SI-V, le foto

Tendenze moda donna primavera estate 2015: l’eleganza sofisticata di Badura

Tendenze moda donna primavera estate 2015: le borse dal mood sensuale di Gio Cellini

I Video di Pinkblog