In occasione della design week di Milano 2015, Kartell propone una nuova stampa firmata Emilio Pucci dedicata alla città di Shanghai, per la nuova versione della poltroncina imbottita Madame, creata dall’archistar Philippe Starck. Ospiti speciali della serata Laudomia Pucci, Claudio Luti, Lorenza Luti e Philippe Starck.

Il prodotto segue il progetto della Maison Cities of the World, creato per celebrare le boutique Emilio Pucci nel mondo; una capsule collection di foulard in edizione limitata realizzata nell’inimitabile stile del marchio fiorentino per un viaggio virtuale attraverso il colore e il design. Le stampe che caratterizzano Madame – World of Emilio Pucci edition sono rappresentazioni astratte ma fedeli dell’architettura, del paesaggio e degli affascinanti dettagli in cui si trovano le boutique Emilio Pucci.

Madame – World of Emilio Pucci edition è proposta in quattro diverse stampe raffiguranti Avenue Montaigne a Parigi, Piazza di Spagna a Roma, gli iconici grattacieli di New York e ora anche i caratteristici quartieri di Shanghai.

Con uno speciale allestimento ideato per l’occasione dal designer e architetto Ferruccio Laviani, la vetrina della boutique Emilio Pucci di via Montenapoleone accoglie le quattro versioni di Madame – World of Emilio Pucci edition sovrapposte una sull’altra in modo apparentemente casuale ma visibilmente armonico, sul cui sfondo tra le scatole riprodotte fuori scala fluttuano i foulard delle stampe stesse.

All’interno i foulard delle stampe di Parigi, Roma, New York e Shanghai sono incorniciati e appesi a muro come delle vere e proprie opere d’arte da ammirare. A terra, invece, il percorso della boutique si snoda in un’esperienza sensoriale che unisce design e moda, dove le poltroncine Madame sono accostate ad accessori Emilio Pucci e complementi Kartell in un variopinto e raffinato styling tono su tono.

Un felice connubio tra moda e design che con Madame – World of Emilio Pucci edition punta a bissare il successo di Mademoiselle à la mode, la prima poltroncina imbottita disegnata da Philippe Starck nel 2004 che negli anni ha cambiato tante vesti offrendosi oggetto di diverse interpretazioni da parte delle più prestigiose Maison internazionali. Nel frattempo Mademoiselle è cresciuta ed è diventata Madame: una poltroncina con l’identità di una donna al passo coi tempi, una globetrotter cosmopolita che ama scegliere all’interno del
proprio guardaroba a seconda delle diverse esigenze e mixare diversi stili, conservando sempre intatta la stessa dose di charme.

Fuorisalone 2015: Kartell e Emilio Pucci presentano la nuova Madame – World of Emilio Pucci edition, il party

Fuorisalone 2015: Kartell e Emilio Pucci presentano la nuova Madame – World of Emilio Pucci edition, il party

[blogo-gallery title=”Fuorisalone 2015: Kartell e Emilio Pucci presentano la nuova Madame – World of Emilio Pucci edition, il party” slug=”fuorisalone-2015-kartell-e-emilio-pucci-presentano-la-nuova-madame-world-of-emilio-pucci-edition-il-party” id=”883822″ total_images=”0″ photo=”1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15,16,17,18,19,20,21,22″]

LEGGI ANCHE

Fuorisalone 2015 Milano: le vetrine di Maryling ospitano le speciali opere di Nicola Gobbetto

Fuorisalone 2015: Massimo Rebecchi presenta la video installazione “La bellezza eterna”

Fuorisalone 2015: Frau protagonista all’evento “Sound Stories” organizzato da GORE-TEX

Fuorisalone 2015: gli archetipi visionari di Pierre-Louis Mascia presso Residenze Litta 5VIE Art+Designs

credit image by Press Office Kartell (photo by Cecile de Montparnasse)

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 18-04-2015