Il Premio Lissone Design 2013 si occupa di cibo e di alimentazione più in generale. La quarta edizione di questo premio, infatti, andrà a parlare proprio di food design, entrando nel merito di questioni, sempre legate al mondo del design, che hanno a che fare con tutto quello che portiamo sulle nostre tavole. Il concorso biennale indetto dal museo della Brianza si ricollega così anche ad importanti tematiche del prossimo Expo 2015.

Il rapporto con il cibo è un tema molto delicato, spesso oggetto di attualità, oltre che dell’esposizione internazionale che si terrà tra un paio di anni a Milano. Il Food Design è un campo molto importante, che si impegna a risolvere quelle problematiche e quei dubbi legati al mondo dell’alimentazione, con prodotti di design, packaging e molto altro ancora volti a rendere la nostra vita e il nostro approccio con il cibo più facile.

Il Premio Lissone Design 2013 invita studenti e professionisti di ogni nazionalità e di qualsiasi età a confrontarsi su queso tema: Design for Food, Design for Feed non ci parla solo di design, ma anche di un diritto inalienabile dell’uomo che è quello di potersi nutrirsi, senza dimenticare un approccio più eco friendly nei confronti del pianeta.

Il concorso, quindi, sarà anche incentrato su risorse e soluzioni eco sostenibili, passando dal nutrimento individuale, con strumenti e progetti legati agli alimenti, dall’aspetto sociale del cibo, senza dimenticare anche tematiche più vicine all’Expo 2015 come ad esempio il rispetto della terra, l’uso consapevole delle risorse, la valorizzazione dell’agricoltura.

Per partecipare al Premio Lissone Design 2013 vi invitiamo a consultare il bando sul sito ufficiale del comune di Lissone.

Via | Exibart

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne