La capitale mondiale del design 2016 sarà Taipei

La Capitale Mondiale del Design del 2016 sarà Taipei: dopo Helsinki che ospiterà l’edizione del 2012 e Cape Town che ospiterà quella del 2014, la città che nel 2016 sarà la quinta capitale del design è la capitale del Taiwan.

La città di Taipei sarà la Capitale Mondiale del Design 2016. L’annuncio è stato dato lo scorso 18 novembre, in occasione della 28esima riunione generale dell’Icsid, il Consiglio Internazionale delle Associazioni di Design Industriale. Se il 2012 è stato l’anno di Helsinki e se il 2014 sarà quello di Cape Town, ecco che nel 2016 la bella tradizione, iniziata nel 2008 nella nostra Torino, passerà nelle mani della capitale di Taiwan.

Il sindaco della città è ovviamente orgoglioso di questa assegnazione, frutto di un impegno profondo dell’amministrazione cittadina nel campo del design:

Abbiamo scoperto che includere il design all’interno della governance cittadina sta modificando gradualmente l’aspetto e il pensiero che si ha di Taipei, migliorando allo stesso tempo la qualità dei servizi al cittadino.

L’Icsid ha premiato Taipei per l’impegno dimostrato negli ultimo 50 anni, nei quali sono state apportate importanti migliorie nel paesaggio urbano con sofisticati sistemi di trasporto e importanti strutture mediche. E i cambiamenti sono ancora in corso e prevedono anche la realizzazione del programma “Adaptive City – Design in Motion”, il tema che è stato premiato e che ha permesso a Taipei di diventare Capitale dle Design 2016.

Torino, ad esempio, era stata scelta per la sua tradizione nel design e nell’ingegneria, oltre che per la capacità di trasformazione, bene evidente in occasione delle Olimpiadi Invernali del 2006. E proprio la capacità di trasformare e mutare l’assetto sembra essere il principio base dell’organizzazione, dal momento che tutte le capitali finora scelte (Torino, Seoul, Helsinki, Cape Town e oggi Taipei) hanno dimostrato questa filosofia e questa politica.

Via | Lastampa