Lavoretti di patchwork per realizzare la mimosa per la Festa della Donna

mimosa per la Festa della Donna

Le mimose sono il simbolo della Festa della Donna: perché non realizzare un bel progettino al patchwork per regalare alle nostre amiche o decorare la nostra casa in vista della Giornata dedicata a tutte le donne. Al posto di regalare i classici fiori che, purtroppo, non sopravvivono a lungo ed emanano un intenso profumo che a volte può anche infastidire, perché non crearle con il fai da te?

Le mimose con le perline sono un classico da regalare in occasione della Festa della Donna: facili da realizzare, vengono fatte con perline gialle, che possiamo utilizzare anche per realizzare il nostro mazzo di mimose con il patchwork. Ovviamente possiamo sia creare fiori con ritagli di stoffa sia con degli spilli da infilare nelle perline piccole gialle.

In commercio possiamo trovare delle piccole palline di polistirolo: non saranno mai piccole come quelle dei fiori di mimosa, ma possiamo avvicinarci il più possibile. Prendendo poi degli spilli, con la capocchia colorata di giallo o oro, possiamo semplicemente infilare questi accessori nelle palline oppure utilizzare anche delle perline dello stesso colore. Se gli spilli escono dalle palline di polistirolo, meglio così, perché potremo unirli tutti in un bastoncino nero che funzionerà da ramo, al quale aggiungere poi delle foglie verdi.

Con la tecnica del patchwork senza ago possiamo realizzare tanti bei progetti: magari anche delle spilline, che possono venire molto bene anche con i ritagli di stoffa. Prendete della stoffa rigorosamente gialla, tagliatela a quadratini piccolissimi e cucitela insieme su delle sfere piccole che andrete poi ad applicare sulla base di una spilla.

Possiamo anche realizzare un bel cuscino con delle morbide palline gialle a decorazione: al posto del polistirolo, potete usare un interno morbido, un'anima intorno alla quale creare la decorazione a mimosa in rilievo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail