La lampada Bloom di Kartell disegnata da Ferruccio Laviani

Tra i designer che hanno collaborato e continuano a collaborare con Kartell, Ferruccio Laviani è sicuramente uno dei più interessanti. Scopriamo insieme tutti i dettagli di un suo prodotto cult, come la lampada Bloom.

Ferruccio Laviani, che nel video qui sopra possiamo ascoltare in un’intervista realizzata in occasione di un recente Salone del Mobile, proprio allo stand Kartell, è uno dei designer più apprezzati del panorama internazionale. Per il brand Kartell ha realizzato moltissimi prodotti di design, come ad esempio la lampada Bloom, un cult irrinunciabile per chi ama uno stile moderno e originale.

La famiglia di lampade Bloom è ricca di modelli ideali per poter arredare sia la zona giorno, per un salotto elegante e ricercato, sia la zona notte, per poter arredare con uno stile molto chic la camera da letto. Ci sono modelli a sospensione ideali per la casa ma anche per il contract.

Ferruccio Laviani con la sua lampada Bloom disegnata per Kartell vuole portare lo stile artigianale nelle nostre case, proponendo però un prodotto industriale. Il risultato? Un bouquet di fiori che illumina e porta freschezza in ogni ambiente.

Come sottolineato dal nome stesso della lampada di Kartell, infatti, Bloom è uno sbocciare di stile, con fiori ad effetto cristallo che scendono dal soffitto per arredare e illuminare ogni ambiente. La luce viene diffusa dai petali, donando sfaccettature davvero eleganti alle pareti e all’ambiente. La lampada a sospensione è proposta in bianco, in nero, ma anche in un mix di rosa e nero.


Come un bouquet di fiori, invece, ecco la lampada Bloom New di forma ellittica, tutta ricoperta di dettagli in cristallo che propongono proprio le forme di eleganti fiori primaverili: disponibile in menta, lavanda, bianco o nella versione trasparente, questa lampada emette la luce direttamente dai fiori, sprigionando riflessi colorati e molto chic. Ma la collezione ci propone anche finiture metal, per dare uno stile rock più interessante alla casa.

Foto | Kartell