Le cure per la pelle matura per mantenersi fresca e luminosa

Alzi la mano chi non metterebbe la firma ad invecchiare come Jane Fonda (in foto), una delle poche star di Hollywood che non si è fatta deformare da interventi scellerati di chirurgia estetica. Eppure, fortuna genetica a parte, quando si superano gli anta e si fronteggiano le esigenze maggiori della pelle matura, si può concretamente fare qualcosa per rallentare l'incedere del tempo. Vediamo quali sono i trucchi giusti per mantenersi fresche e luminose.

Le prime rughette che appaiono sul viso sono quelle di espressione: zona naso-bocca, fronte, occhi. In queste aree può essere utile ammorbidire le linee del tempo con prodotti specifici: per le zone lontane dagli occhi va benissimo la semplice vaselina o ancora il burro di karité puro o prodotti a base di argan. Dopo la consueta pulizia del viso, a fine giornata, si passa la normale crema notte, si attende che si asciughi e poi si procede con un leggero massaggio con oli o burri nelle parti critiche. I prodotti consigliati vanno a migliorare l'elasticità della pelle e ad attenuare i segni.

Per la zona perioculare, molto più sensibile, andranno bene prodotti specifici a base di rosa mosqueta. Non è importante la consistenza del cosmetico usato: che sia gel, siero, olio o crema, basta che ci si ricordi di metterlo ogni sera. La costanza è l'arma vincente nella lotta contro le rughe. E poi, mai dimenticare che un buon sonno, qualche impacco rinfrescante a base di camomilla o fette di cetriolo, qualche massaggino drenante, possono aiutare a sminuire anche borse e occhiaie. E questo fa sembrare subito più giovani.

Anche il maquillage può dare una mano a sentirsi belle. È importante, prima di truccarsi, stendere un velo di crema idratante specifica per pelli mature, avendo cura di sceglierne una con un buon fattore di protezione solare. Dopo di che, per minimizzare le pieghette della zona occhi o della fronte, si può anche usare un primer apposito, che riempie letteralmente le rughe e aiuta poi il fondotinta a restare al suo posto.

Così come è importante il make up, lo è altrettanto il demake up. Il trucco fa sentire qualsiasi donna più bella e curata, ma non bisogna mai dimenticare che la pelle necessita anche di pulizia. A fine giornata è indispensabile eliminare i residui di trucco usando un latte detergente a base vitaminica, antiossidante ed elasticizzante. La pelle necessita di nutrimento, quindi si sconsiglia l'uso di prodotti troppo aggressivi, a favore di altri un po' più leggeri. Benissimo anche l'uso del tonico restitutivo dopo il latte detergente e, ovviamente, la consueta crema notte.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail