La lampada a sospensione che imita le nuvole e i temporali

Richard Clarkson esplora la sua passione per le arti visive con un oggetto dal design soffice come una nuvola: nasce Cloud, la lampada a sospensione che imita il suono dei temporali

Tecnologia e design vanno di pari passo spesso ma non sempre, invece accade sovente che nell’equazione si insinuino due variabili particolari che contribuiscono a rendere davvero unici i pezzi di arredo: l’estro del designer e il suo background culturale. Ed è decisamente così per l’ultima idea di Richard Clarkson (master alla School of Visual Arts di New York), creatore di una lampada a sospensione “da cinema”.

L’oggetto si chiama Cloud ed ha una simpatica e morbida forma di nuvoletta bianca. Quello che rende unica questa lampada non è però la sua estetica quanto la sua anima un po’ teatrale. Il telecomando in dotazione permette infatti di accedere non solo alla funzione luce, ma anche a quella audio, simulando perfettamente un classico temporale con tanto di tuoni e fulmini.

Cloud è provvista infatti di un sistema di speaker e di sensori di movimento che rendono l’ingresso in una stanza da parte di proprietari e ospiti di casa, un’esperienza davvero unica. Inoltre la lampada è dimmerabile quanto a intensità luminosa e consente anche di collegare via bluetooth un qualsiasi device per ascoltare musica in remoto.

Se tutto questo ci lascia piacevolmente sorpresi, aspettiamoci di restare anche decisamente atterriti una volta venuti a conoscenza del prezzo di questo prodotto dai tanti effetti speciali. Cloud costa la bellezza di 3360 dollari americani, diventando un oggetto di design decisamente di nicchia.

Più economica è invece la sorella “povera” da quasi mille dollari: per lei niente colpi di scena però, solo una normale illuminazione.

Nube_temporalesca_lampada_6

Via | Deccan Chonicle