Design For alla Triennale, ecco le novità dell’edizione 2015

Design For 2014 presentato alla Triennale di Milano e con l’occasione si è lanciato il progetto per l’edizione 2015

Dopo la presentazione ufficiale nella settimana dello scorso Salone del Mobile, Design For 2014 ha bissato con un secondo evento di successo tenutosi nel bookstore della Triennale di Milano, in via Alemagna 6. Il catalogo, ormai arrivato alla sua terza edizione, si propone come un ponte fra designer e aziende, facendo conoscere i nuovi nomi e le nuove proposte nel campo del design.

Come sempre il libretto stampato riunisce le idee migliori promosse dagli iscritti di Promotedesign.it, di cui fondatore e promotore dell’intero progetto è Enzo Carbone. Il portale, che raccoglie i profili utenti con i concept e le realizzazioni varie, effettua una selezione delle proposte più interessanti da inserire nel catalogo annuale.

Alla Triennale, alla presenza fra gli altri della designer Erika Suzuki in qualità di moderatore, dello stesso Carbone, dell’editore Daniele Lupetti, della Logo Fausto Lupetti Editore, di Axel Iberti, direttore prodotto dell’azienda GUFRAM, di Paolo Barrichella, sostenitore del progetto del Design For e di Francesca Russo, editore di DDN Magazine, si è promosso ufficialmente il progetto della nuova edizione 2015 di Design For, la cui scadenza per le candidature è fissata al 31 luglio.

Per comprendere meglio l’importanza e l’efficacia di questo mezzo cartaceo che mette in comunicazione le aziende con i progettisti, è stata illuminante la testimonianza di Giacomo Giustizieri, giovane designer che proprio grazie alla pubblicazione sul catalogo Design For 2014 di “Gavia” (una maniglia a forma ad ala di gabbiano da lui disegnata), ha ottenuto un importante contatto con un’azienda per avviarne la produzione.

L’edizione di Design For 2015 si prospetta più innovativa delle altre e quindi potenzialmente più in grado di raggiungere tutti. È infatti previsto che il catalogo sia pubblicato in italiano e inglese, che la distribuzione avvenga presso più di 5000 aziende nazionali e internazionali e arrivi a circa 1000 giornalisti del settore. In più sarà creata una versione e-book da tenere sempre a portata di tablet.

Ultime notizie su Recensione libri

Tutto su Recensione libri →