I sintomi della psoriasi alle unghie e le cure più efficaci

psoriasi alle unghie

La psoriasi alle unghie è una malattia dermatologica che si manifesta con lesioni evidente sulle unghie di mani e di piedi. La psoriasi ungueale può essere molto comune, anche se spesso non viene prontamente riconosciuta per essere trattata il prima possibile. Sicuramente si tratta di una patologia esteticamente poco gradevole, proprio come la psoriasi, che può anche dare un po' di fastidio alla persona affetta.

Spesso le nostre unghie possono essere affette da diverse patologie e la psoriasi ungueale è una di queste: può manifestarsi a carico della matrice ungueale oppure a carico del letto ungueale. Il NAPSI è un metodo per verificare la gravità della situazione.

Quali sono i sintomi della psoriasi alle unghie? Sulla lamina possono comparire delle depressioni cupoliformi, causate da un processo di cheratinizzazione della lamina ungueale che non è quello normale. Se le depressioni sono meno di 10, il problema è lieve, mentre se superano il numero di 20 è molto grave.

La psoriasi alle unghie si può manifestare anche con solcature trasversali, oltre che con febbri che appaiono all'improvviso, onicomadesi, con rughe sulle unghie, con chiazze di colore bianco, con ipercheratosi, onicolisi (aloni giallastri), emorragie a scheggia. E ancora, si possono verificare le cosiddette macchie di Gottron, che sembrano delle macchie d'olio gialle o salmone.

Come si cura la psoriasi alle unghie? Esistono in commercio dei prodotti in grado di penetrare nell'unghia per poterla curare dall'interno, come mousse e smalti specifici che possono alleviare i sintomi a carico dell'unghia. Per l'ipercheratosi si usa l'urea, utilizzata anche in caso di altri problemi analoghi. Il dermatologo potrebbe anche consigliarvi prodotti a base di cortisone, tazarotene, vitamina D.

Foto | da Flickr di rhonlynn

Via | Myskyn

  • shares
  • Mail