Pitti Uomo Giugno 2015 Firenze: il nuovo outerwear di L.B.M.1911 per la primavera estate 2016

Leggera, versatile ed esclusiva, la nuova collezione L.B.M.1911 per la prossima primavera estate 2016, presentata a Pitti Uomo 88, è in perfetto equilibrio tra tradizione sartoriale ed innovazione. Le immagini sono su Style & Fashion

Leggera, versatile ed esclusiva, la nuova collezione L.B.M.1911 per la prossima primavera estate 2016, presentata a Pitti Uomo 88, è in perfetto equilibrio tra tradizione sartoriale ed innovazione, e si arricchisce in questa stagione di una parte outerwear e imperdibili accessori, diventando sempre più total look. I tessuti, realizzati in esclusiva, sono come sempre frutto di una minuziosa ricerca, sia in termini di composizione che di disegnature.

Tra le novità: giacche molto forti ed impattanti, ispirate allo Shibori, antica tecnica giapponese di tintura su tessuto; filati frisè dalla mano mossa e gonfia, che rimanda quasi al mondo della spugna, ma con pesi superlight e dalla sorprendente morbidezza. Effetti brillanti e cangianti, ottenuti dal lino oppure dal mohair, utilizzati in mischia per dare lucentezza; nido d’ape effetto maglia molto profondo come armatura, molto elastico, corposo e movimentato; cotone crêpe, dalla mano estiva, in microdisegno e Galles.

Giacche unite personalizzate con sottocolli e finiture interne con disegni gusto Africa (nelle tonalità calde, avana, bianco e rosso) e gusto Tennis (blu, verdi, bianco, azzurro), con bottoni colorati in coordinato; il raso rivisitato: esterno cotone e interno lino, filato finissimo con leggere fiammature che lo rendono molto particolare.

La collezione ha una nuova selezione di capi outerwear che si sposano perfettamente con la giacca, proteggendo dagli agenti atmosferici, garantendo al contempo il massimo comfort a chi ad esempio si sposta in moto o in bici.
Il gilet, pezzo ormai irrinunciabile nel guardaroba maschile, è stato presentato in diverse proposte; stampato o in fantasia, a contrasto oppure in tono con la giacca, movimenta il look e slancia la figura, combinando praticità, comfort e ricercatezza.

La linea L.B.M.1911 si sviluppa attorno ad un concetto di eleganza informale e di qualità sartoriale, caratterizzata da forte innovazione e cura dei dettagli. Le vestibilità proposte rispecchiano le tendenze più attuali e i materiali risultano impreziositi dall’utilizzo di trattamenti di tintura, lavorazioni e lavaggi esclusivi. Si tratta di trattamenti di invecchiamento artigianale, che donano al capo un effetto old, il caratteristico aspetto vissuto. Grazie alla lunga collaborazione con esperti nel settore dei trattamenti sono stati messi a punto finissaggi esclusivi, realizzati rigorosamente in Italia, “a capo finito”.

Ultime notizie su Pitti Uomo

Tutto su Pitti Uomo →