• Moda

Replay scarpe: la capsule collection Replica Scatto 1972, le foto

Arriva una capsule collection davvero originale di Replay, che lancia Replica Scatto 1972. L’idea nasce nei preziosi archivi di un laboratorio artigianale, specializzato nella realizzazione di calzature custom-made, dove era custodita “Scatto”, una scarpa da calcio interamente realizzata a mano nei primi anni Settanta. Scopri di più qui su Style & Fashion.

Arriva una capsule collection davvero originale di Replay, che lancia Replica Scatto 1972. L’idea nasce nei preziosi archivi di un laboratorio artigianale, specializzato nella realizzazione di calzature custom-made, dove era custodita “Scatto”, una scarpa da calcio interamente realizzata a mano nei primi anni Settanta.

Un piccolo gioiello che raccontava la passione e il know-how, una scarpa che meritava un editing in termini di materiali e palette colori per essere sdoganata dai confini dello sportswear e stabilirsi fra i must-have della moda. Alla silhouette della “Scatto” originale si è sommato un fondamentale e innovativo twist di colori e materiali, che ha proiettato con forza la collezione in una nuova era. Snodata attraverso quattro temi questa capsule racconta di un perfetto connubio fra una vera scarpa tecnica di ispirazione Seventies e una sneaker d’avanguardia.

La “SUEDE”, dunque, diventa la chiave di volta per i tre modelli maschili più sobri. Morbida pelle scamosciata dalla texture vellutata che addolcisce una palette cromatica dai toni scuri che si muove fra nuances di blu, marrone e grigio. Un’eleganza understated impreziosita dagli accenti dorati del labelling su linguetta e tallone, e energizzata dai tracciati dinamici delle impunture ton-sur-ton e dal motivo forato sul lato della tomaia.

“FULL LEATHER”, invece, è caratterizzata da purezza ed elevata qualità del materiale, declinate sia per lui che per lei. Cromie nette come punti esclamativi per lui, che vanno dal total black al white, passando per i fluo orange e yellow, per chiudere con i più tenui blu navy e fog. Per lei invece una palette neutra fatta di colori pastello, dal bianco al bianco latte, all’azzurro cielo e al powder, per arrivare fino al caldo nude, il tutto impreziosito dal tallone silver metallizzato. Due storie cromatiche distinte ma accomunate dagli accenti: il labelling a contrasto su linguetta e tallone, i sinuosi disegni delle impunture sulla parte frontale e il classico motivo a fori del lato.

“AVANT-GARDE”, ha contrasti decisi, colori e materiali diversi si incontrano – e scontrano – nei modelli per lui e per lei. Chiari e scuri, iridescenze e metallizzati, si mixano a tonalità matte.Le proposte maschili abbinano il bianco, il royal e il dark silver alla lucentezza del metallizzato per poi declinare sui più neutri verde/muschio, powder/navy. Sulla stessa linea della proposta maschile, ma con un matching di colori più affine al mondo femminile, la linea per lei unisce l’iridescenza del metallizzato a colori come powder,bianco,nero, polvere, per chiudere infine con la versione in black e glitter. Fil rouge per tutti i modelli le dinamiche impunture ton-sur-ton e il motivo grafico sul lato della tomaia in bianco perla riflettente.

infine, il color-blocking di tonalità e di materiali è l’ispirazione in chiave futuristica dell’ultimo mood maschile. Netti clash di cromie e texture per dare forma a queste sneaker esclusive e innovative. Sulla tomaia infatti si combinano la morbidezza e la compattezza della pelle con la texture geometrica della “LYCRA 3D” della parte posteriore. E quindi la forza dei colori: il bianco si scontra prima col grigio, e poi con il verde neon, per chiudere con il terzo modello in un potente total black.