Expo 2015: le iniziative dello IED

In occasione di Expo 2015, saranno diverse le iniziative dello IED: andiamo a scoprire cosa ha in serbo per noi l’Istituto Europeo di Design e come parteciperà alla Grande Esposizione Universale di Milano.

Expo 2015: anche lo IED sarà presente con tantissime iniziativa. Dal mese di aprile fino al 31 ottobre, infatti, su tutto il territorio nazionale e all’interno dei Padiglioni dell’Expo 2015, l’Istituto Europeo di Design metterà in atto più di 10 iniziative, coinvolgendo 6000 studenti e professionisti e 400 aziende e istituzioni.

Le iniziative firmate dallo IED, ovviamente, interpretano il tema di Expo 2015, “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, attraverso le aree di formazione dell’istituto: Moda, Design, Comunicazione visiva e Management. La presenza dello IED non sarà passiva: verranno proposte attività volte a generare cultura, a stimolare creatività e confronto.

In collaborazione con il Politecnico di Milano, lo IED organizzarà il più grande raduno di Cumulus (associazione internazionale di Università e College di Arte, Moda e Design) in Italia, ma realizzerà anche una capsule collection con tessuti eco-friendly, che sarà esposta nello spazio Expo Coca Cola. Verrà proposto il Festival della Crescita, patrocinato dalla Regione Lombardia.

Maurizio Cortese, Direttore Generale del Gruppo IED, spiega l’impegno dell’Istituto:

È stato naturale dedicare a Expo un piano di attività che potesse dare l’opportunità ai nostri studenti di partecipare, con il loro talento e il loro ‘saper fare’, al fermento e al flusso di scambio culturale che gravita intorno all’esposizione universale che avrà sede nel nostro Paese. Abbiamo trovato il sostegno di istituzioni e aziende autorevoli, con cui abbiamo reso concrete le nostre idee creando un’ampia proposta che anticipa e copre l’intero periodo di Expo. Un’opportunità, inoltre, per i tantissimi giovani che arriveranno da ogni parte del mondo per scoprire la nostra realtà, attraverso l’incredibile creatività dei nostri studenti e l’eccellenza del nostro corpo docenti che insieme lavorano e lavoreranno a IED for Expo 2015.

Foto | pagina Facebook Expo