• Moda

Abbigliamento estivo per stare in casa: 3 consigli per uno stile comfy e fresco

Sei in cerca del perfetto abbigliamento estivo per stare in casa? Segui i nostri 3 consigli essenziali per uno stile comfy e fresco

Con il caldo estivo che non ci da tregua, tutte noi vorremmo trascorrere le nostre giornate in casa con indosso al massimo un paio di slip e una canottiera. Purtroppo questo non sempre è possibile né pratico, ammettiamolo. Se ad esempio abbiamo la necessità di uscire in balcone, di andare a buttare la spazzatura, o se dovesse arrivare il corriere per consegnare il nostro ennesimo acquisto on line, o se stiamo aspettando una visita da parte di un amico o della suocera, non sarebbe esattamente carino farsi trovare con questo tipo di abbigliamento, non ti pare?

Ma come affrontare il caldo in casa cercando di mantenere un certo stile anche nell’abbigliamento? Insomma, quali sono gli indumenti più “comfy” e freschi per non soccombere al caldo afoso fra le mura domestiche?

In questo articolo vogliamo parlarti di tutti quei capi salva-stile che ti faranno sentire fresca e a tuo agio. Troverai anche una serie di consigli per scegliere i vestiti per l’estate più adatti in base alle tue esigenze!

Parola chiave: abbigliamento comodo

Per stare in casa potresti scegliere di indossare un vestitino ampio e leggero. I vestitini (detti anche mini-dress o midi-dress, in base alla lunghezza) sono infatti comodi, pratici, in un certo senso stilosi (dipende tutto dal genere di abitino che scegli di indossare) e per di più sono anche molto versatili.

Dei vestitini morbidi di cotone o realizzati con tessuti freschi possono rappresentare la giusta soluzione se vuoi vestirti in modo “civile” anche a casa.

In generale scegli sempre un abbigliamento comodo. Già il caldo non ci da tregua, non aggraviamo la situazione indossando dei capi scomodi o realizzati con tessuti che aumentano la sensazione di afa!

Abbigliamento estivo per stare in casa: quali colori scegliere?

Quando si parla di abbigliamento estivo per stare in casa, un’attenzione particolare va riservata anche e soprattutto ai colori. Sia in casa che all’aperto (anzi, ancor di più all’aperto), scegli degli abiti di colore chiaro. Questi ti aiuteranno a mantenerti più fresca e terranno alla larga il sudore. Che poi, già il solo guardare un abito bianco o azzurro infonde una bella sensazione di freschezza, non sei d’accordo?

E sempre in tema di abbigliamento, impara a scegliere dei tessuti traspiranti (come ad esempio lino, cotone o seta). No al sintetico quindi, o a tutto ciò che aumenta la sudorazione. La pelle ha bisogno di respirare!

Evita gli indumenti stretti

Infine, devi sapere che durante l’estate i capi più stretti possono aumentare la sensazione di caldo e farti sudare di più. Lo avresti mai detto? Al contrario, i vestiti larghi sono invece la soluzione ideale per mantenersi freschi, sia in casa che all’aperto.

Opta quindi per ampie gonne, per pantaloncini con gamba larga, per canottiere oversize, per camicette con maniche a sbuffo e per abiti lunghi e ampi.

In questo modo potrai avere uno stile comodo e alla moda anche in casa, un look ideale se – ad esempio – anche tu lavori da remoto o se vuoi avere un aspetto il più possibile curato anche se non devi uscire.

Foto da Pixabay