Quali sono le auto che si guidano da sole: tu ti fideresti?

Auto che si guidano da sole: cosa sono le self driving car? Esistono diversi livelli, alcuni sono base e forse già li conosci.

Quante cose conosci sulle auto che si guidano da sole? Quando anni fa Google aveva promesso di lanciare sul mercato la sua self driving car ne sono successe di cose. L’industria automobilistica ha fatto passi da gigante, con veicoli sempre più automatizzati che offrono servizi utili a rendere più sicuro ogni viaggio in auto. Computer centralizzati pensano alla nostra sicurezza, con funzionalità che già oggi sono attive nei modelli che escono dalle fabbriche per immettersi sulle strade del mondo.

Si fa presto a dire “auto che si guidano da sole”. Se in mente abbiamo solo un mezzo privo di conducente, ci sbagliamo di grosso. Perché in realtà per arrivare a questo traguardo, già raggiunto da alcune case, ci sono degli step intermedi che rendono sempre più automatizzata ogni vettura. Niente di futuristico, ma già la frenata assistita in caso di emergenza appartiene a questo campo. E ringraziamo ogni giorno chi l’ha inventata.

20 libri sulle auto da leggere sotto l’ombrellone

Auto che si guidano da sole

I 5 livelli delle auto che si guidano da sole

Forse non tutti sanno che non tutti i mezzi che non hanno bisogno di conducente al volante sono uguali. La differenza tra i diversi modelli riguarda molti fattori, come l’autonomia, la tecnologia, la tecnica usata, l’automazione raggiunta.

I livelli sono in tutto 5 e le componenti che differiscono spiegano come funziona ogni modello.

  • Livello 1. Sono le auto che forniscono assistenza informatica per semplici funzioni che possono aiutare il conducente, che deve sempre prestare attenzione. Questa funzioni sono già fornite di base in molti modelli che guidiamo anche oggi come l’ABS, il cruise control, il controllo di stabilità.
  • Livello 2. L’automazione è parziale e riguarda funzionalità che si attivano automaticamente in determinate condizioni. Sicuramente qualcuna di voi avrà già guidato un’automobile con frenata automatica di emergenza, nel caso ci dovessimo avvicinare troppo a un ostacolo: questi veicoli appartengono al livello 2.
  • Livello 3. In questo caso il computer è in grado di gestire diverse funzione di guida allo stesso tempo. Ad esempio il controllo della velocità o il mantenimento della corsia.
  • Livello 4. Quasi tutte le funzioni di guida sono automatizzate. Questa volta è il conducente che deve intervenire solo in casi straordinari, mentre per tutto il resto ci pensa l’auto.
  • Livello 5. Il mezzo è completamente controllato dal computer in ogni caso. Il conducente non deve mai intervenire. E può dire addio al volante.

Oggi siamo al Livello 4 delle auto che si guidano da sole

Quasi tutti i costruttori hanno già raggiunto le tecnologie di livello 4, con mezzi che sono quasi del tutto automatizzati, ma che si possono usare solo in momenti specifici e percorsi stabiliti. Non troveremo ancora queste auto di fianco a noi al semaforo, spaventandoci perché al volante non c’è nessuno. Questa tecnologia è particolarmente usata per bus, navette, taxi, ma sempre con conducenti a bordo pronti a intervenire in caso di necessità.

Noi possiamo accontentarci, al momento, delle auto a livello 3, con tante funzioni utili per garantire la sicurezza di tutti quanti. Tu ti fideresti a salire su un’auto di livello 5?

Frasi sulla velocità per tutti gli appassionati di auto

Foto Getty

I Video di Pinkblog