Qual è il significato di Capolavoro de Il Volo? La canzone parla d’amore ed è in gara al Festival di Sanremo 2024.

Il Volo torna al Festival di Sanremo 2024 con la canzone Capolavoro. Dopo aver trionfato nel 2015, i tre cantanti tornano sul palco dell’Ariston con un brano romantico, che potrebbe anche consentirgli la vittoria: vediamo il significato e il testo.

Capolavoro de Il Volo: il significato della canzone

In occasione della terza partecipazione al Festival di Sanremo, Il Volo ha deciso di gareggiare per la vittoria con la canzone Capolavoro. Scritto da E. Roberts, S. Marletta e M. Tenisci, il brano è una romantica ballata orchestrale. Le voci di Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone raccontano l’amore puro, quello che si prova per una persona che arriva e dà un senso alla vita.

Io che mi sentivo perso
Una vela in mare aperto
E all’improvviso tu, tu
“.

Un incontro che forse era scritto nel destino, un “amore infinito che infinito non è“. Tutto sembra perfetto, tanto che il protagonista non può fare a meno di parlare di un “capolavoro“.

Prima di te non c’era niente di buono
Come se
Tu fossi l’unica luce a dare un senso
“.

Capolavoro de Il Volo è una dichiarazione d’amore ad una donna che è stata in grado di sciogliere un cuore che sembrava ormai gelato. Chissà, magari Ignazio Boschetto l’ha dedicata alla fidanzata Michelle Bertolini, alla quale qualche mese fa ha chiesto di diventare sua moglie.

Capolavoro: il testo della canzone

Io che sto seduto dentro a un cinema
A sognare un po’ d’America e un po’ di casa tua
E mi chiedo sempre quanto durerà…

Continua per il testo integrale

Riproduzione riservata © 2024 - PB

feed

ultimo aggiornamento: 30-01-2024