Un passatempo senza età è senza dubbio giocare a carte. Esistono davvero tantissimi modi per utilizzare un mazzo. Uno di questi è senza dubbio il gioco Asino. Ne avete mai sentito parlare? Si tratta di un modo divertente per trascorrere qualche momento in compagnia. Noi di Pinkblog vogliamo spiegarvi le regole e anche le varianti più conosciute.

Come si gioca a Asino: regole e varianti

Se non vedete l’ora di sapere come si gioca a Asino, meglio non perdere tempo. Ecco vi qua tutto quello che dovete sapere per giocare e divertirvi in compagnia.

L’Asino è un gioco molto semplice che può essere giocato davvero a tutte le età, dai più piccini ai più grandi e non richiede tanto tempo. Si può giocare fino ad un massimo di 20 giocatori. Va utilizzato un mazzo da 40 carte regionali o, in alternativa – di cui vedremo meglio i dettaglio – un mazzo di carte francesi da 52.

All’inizio della partita viene scelta casualmente ed eliminata dal mazzo una carta senza che questa venga vista da nessuno dei partecipanti al gioco. Il mazziere distribuisce tutte le restanti carte ai giocatori. A seconda del numero dei giocatori potrebbe capitare che il numero di carte non sia lo stesso per tutti, non preoccupatevi, è normale!

La fase successiva vede ogni giocatore eliminare tutte le coppie di cui é in possesso (se per esempio si possiedono AA o KK o altre coppie queste vengono eliminate) e le mette in mezzo al tavolo. A questo punto chi resta con più carte in mano inizia a giocare.

A turno, ogni giocatore prende una carta, senza vederla, dal partecipante che siede alla sua sinistra. Se la carta appena presa va a formare una coppia con un’altra già in suo possesso deve scartare la coppia. Si va avanti con questo sistema fino a quando un giocatore non resterà solo con una carta spaita. Sarà lui l’Asino!

Nelle varianti con 52 carte francesi l’Asino é sempre il fante di picche o bastoni, per cui il gioco viene chiamato Uomo Nero. Non esiste un vero e proprio punteggio in quanto ogni volta perde chi resta con “l’asino in mano”.

Lo scopo del gioco é di restare senza carte in mano. Perde chi resta con una carta. Esistono poi diversi nomi per questo gioco: Uomo nero, Vecia, Peppa Tencia, Ciuccio, Old Maid, tutti nomi per lo stesso gioco: Asino.

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 15-08-2022