Cosa significa gender? Il termine, anche se sembra nuovo, è stato utilizzato per la prima volta negli anni Cinquanta.

Da qualche tempo a questa parte, la parola gender è sulla bocca di tutti, ma pochi sanno cosa significa realmente. Difficilmente il termine viaggia da solo, quasi sempre è accompagnato da teoria o ideologia. Vediamo qual è il significato e in quali contesti si utilizza.

  • Origini: dall’inglese gender, in italiano genere. Ad usare per primo il termine, parlando di gender role (ruolo di genere) è stato lo psicologo neozelandese John Money, pioniere nello studio dell’intersessualità, negli anni ’50.
  • Quando si usa: per riferirsi al concetto di identità di genere.
  • Lingua: inglese.
  • Diffusione: in tutto il mondo.

Cosa significa gender?

Termine inglese, gender si traduce in italiano con la parola genere. Si tratta di un vocabolo coniato dalle scienze umane e sociali per indicare i complessi e tanti modi in cui le differenze tra i sessi acquistano significato e diventano fattori fondamentali e strutturali nell’organizzazione della vita sociale. In sostanza, gender va a designare l’appartenenza di un individuo ad un sesso o ad un altro non tanto sulla base delle differenze biologiche, quanto su componenti di natura sociale, culturale e comportamentale.

In parole povere, si può nascere biologicamente uomini ma sentirsi addosso un’altra identità di genere e viceversa. Non solo, si potrebbe anche non avere, o meglio non avvertire un’appartenenza sessuale. In questo caso, ad esempio, si parla di genderfluid, ossia genere fluido.

Gender non va ad indicare il sesso, inteso come maschile o femminile, ma la percezione che ogni individuo ha di sé a prescindere dalle caratteristiche anatomiche di nascita e dal sistema sociale che fa da contorno a determinate identità.

simboli maschio femmina educazione sessuale

Esempi d’uso

Di seguito, alcuni esempi d’uso del termine gender:

Ci può non essere coerenza tra il corpo in cui si nasce, il modo in cui ci si percepisce e quello in cui ci percepiscono gli altri: in questi casi si parla di gender“.

La teoria gender non intende distruggere la famiglia tradizionale“.

Il termine gender, nato negli ambienti medici e psicologici, si usa per parlare di identità sessuale diversa da quella biologica“.

Riproduzione riservata © 2024 - PB

feed

ultimo aggiornamento: 01-03-2024