Dune, gadget dedicati alla saga di Frank Herbert (e ai film)

In attesa del film Dune di Dennis Villeneuve, ecco alcuni gadget nerd dedicati a Dune, sia ai romanzi che alle pellicole.

Potreste giustamente chiedervi se esistano dei gadget nerd dedicati a Dune. Beh, qualcuno c’è, non molto, ma qualcosina spulciando in rete si trova. Non parliamo delle varie edizioni dei romanzi di Frank Herbert o dei DVD dei vari film e serie televisive, bensì di veri e propri gadget e accessori che potrebbero deliziare i fan della saga di fantascienza. Visto che fra un po’, finalmente, esce il film Dune di Dennis Villeneuve, andiamo a deliziarci gli occhi con questi accessori.

Dune: i gadget nerd

Dune, Funko Pop

Fra i gadget nerd a tema Dune dobbiamo assolutamente segnalare i Funko Pop! Ne trovate sia di dedicati alla pellicola del 1984 di David Lynch che in uscita per il nuovo film di Villeneuve. Per il primo film di David Lynch, troviamo i Funko Pop di Paul Atreides e di Feyd Rautha interpretati rispettivamente da Kyle MacLachlan e dal cantante Sting. In particolare, Paul ha sul fianco il pugnale Cryss, mentre sfoggia gli occhi blu causati dall’uso della Spezia. Feyd, invece, tiene in mano un pugnale.

Nuovi Funko Pop, poi, sono stati realizzati anche per il film di Dennis Villeneuve (ma si stima che usciranno ad ottobre, quindi potrebbero esserci anche delle piccole variazioni). In primis quello di Paul Atreides, sempre con tuta distillante indosso, pugnale in mano e capello scompigliato dal vento. Ne esiste anche una versione Chase Variant con cappuccio della tuta indossato. Sempre di questa linea fanno parte il Funko Pop di Lady Jessica con abito lungo dorato e maschera sul viso e il Funko Pop del Barone Harkonnen, di nero vestito.

Accessori vari

Dune, gadget film

Altri accessori a tema Dune che si possono trovare in rete sono i vari poster, come quello qui sopra che vedete dedicato a Paul e Jessica Atreides. Tuttavia non mancano magliette a tema. Per esempio abbiamo quelle con la scritta Muad’dib, cioè il nome con cui Paul sarà conosciuto una volta unitosi ai Fremen e derivante dall’immagine del topo-canguro presente sulla luna di Arrakis.

Bellissima anche la t-shirt che riporta, in inglese, la litania contro la paura delle Bene Gesserit. In italiano diventa: “Non devo aver paura. La paura uccide la mente. La paura è la piccola morte che porta alla distruzione totale. Affronterò la mia paura. Farò che scivoli sopra di me, che passi attraverso me. E quando sarà passata, il mio occhio interiore scruterà il suo sentiero. Ma dov’è andata la paura non ci sarà nulla. Io soltanto ci sarò. Io, e nient’altro”.

Oltre ai videogiochi, poi trovate anche Dune il gioco di strategia per 2-6 giocatori. Questo gioco venne pubblicato pe la prima volta sul 1979 basandosi sul romanzo di Dune. Scopo del gioco è quello di ottenere il controllo di Arrakis e della produzione della Spezia o Melange. Nel 1984 è arrivata una seconda edizione del gioco, complice l’uscita del film di David Lynch. Poi è andato fuori catalogo, salvo poi avere recentemente la ripubblicazione da parte di Gala Force 9 con una nuova grafica e regole aggiornate, ma sempre scritto dagli autori della prima versione, Bill Eberle, Jack Kittredge e Peter Olotka.

Esistono poi anche le tazze di Dune, variamente decorate con loghi che ricordano la pellicola.

Gadget nerd dedicati alla saga di Neon Genesis Evangelion

Foto | Screenshot da Amazon