Vi presentiamo una selezione delle più belle frasi tratte dalle canzoni di Gianna Nannini: da America a Sei nell’anima, passando per Sola.

In attività dal lontano 1976, Gianna Nannini continua ad essere la rockstar di un tempo. Nel corso della sua carriera è riuscita a regalare ai fan brani bellissimi e, soprattutto, intramontabili: da America a Sei nell’anima, passando per Meravigliosa creatura e Profumo. Vi presentiamo una selezione delle più belle frasi tratte dalle sue canzoni.

Frasi tratte dalle canzoni di Gianna Nannini

Gianna Nannini è una delle cantanti italiane più apprezzate di sempre. Eppure, in pochi sanno che all’inizio della sua carriera non ha riscosso grande successo. Durante le prime esibizioni, i fischi non sono mancati, così come non è mancata una brutta battuta d’arresto causata da uno stato psicotico molto grave. Fortunatamente, l’artista non si è data per vinta ed è riuscita a risorgere come un’araba fenice. Tante le canzoni che ha regalato ai fan dall’anno del debutto ad oggi: da America a Sei nell’anima, passando per Fotoromanza, Profumo, Bello e impossibile, Malafemmina, Un’estate italiana e Scandalo. Vi proponiamo una selezione delle più belle frasi tratte dai suoi brani:

  • Luce dei miei occhi brilla su di me, voglio mille lune per accarezzarti. (Meravigliosa Creatura)
  • Lascio andare i giorni, tra certezze e sbagli, è una strada stretta stretta fino a te. (Sei nell’anima)
  • Dov’è il coraggio di continuare a dar la vita tra le macerie se la gente non ci sente più. (Morta per autoprocurato aborto)
  • Stare al mio fianco è la tua fatica, non trovo l’uomo, l’uomo della mia vita. (Sola)
  • Tra le tue mani scoppia il fuoco che mi brucerà e io non voglio più salvarmi da questa verità. (Bello e impossibile)
  • Nasce l’alba su di me, mi lascio andare al tuo respiro e mi accompagno con i ritmi tuoi. Ti sento in giro, ma dove sei? (Profumo)
  • Ogni tanto penso a te, sposto tutti i miei confini (Ogni tanto)
  • E riuscirò sempre a fuggire dentro colori da scoprire (Aria)
  • Ti addormenti con qualcuno che alla luce del giorno non conosci più. (Fotoromanza)
  • Non vorrei sentirmi un grido senza voce, ma se non ci sei non ha specchio il mio dolore (Crimine d’amore)
  • Siamo spiriti, spiriti, per una breve eternità. Spiriti, spiriti, la notte cade per noi e non può finire (Maledetto ciao)
  • Ad ogni angolo della città appuntamento con la libertà e non rinuncio. (Malafemmina)
  • E il mondo in una giostra di colori e il vento accarezza le bandiere. Arriva un brivido e ti trascina via, e scioglie in un abbraccio la follia. (Un’estate italiana)
  • Fai in fretta copri la verità, le tue tracce che la notte fumerà. (Scandalo)
  • Quello che non so è mandarti via, sei qui nel mio silenzio. (Silenzio)
  • Meravigliosa creatura sei sola al mondo, meravigliosa paura di averti accanto. (Meravigliosa Creatura)
  • Inizia tutto con te, non ci serve un perché, siamo carne e fiato. Goccia a goccia, fianco a fianco. (Sei nell’anima)
  • Un rito l’unico rimedio a libertà negate a volontà spezzate. (Morta per autoprocurato aborto)
  • La mia intraprendenza ti fa male, per te sarò veleno celestiale. (Sola)
  • C’è una luce che m’invade non posso più dormire con le tue pagine nascoste lo vorrei gridare. (Bello e impossibile)
  • Nella mia stanza calda tu sei tu, stringimi ancora un po’ di più, di più, di più la mano. (Profumo)
  • Per oggi sto con me, mi basto e nessuno mi vede. E allora accarezzo la mia solitudine ed ognuno ha il suo corpo a cui sa cosa chiedere. (America)

Frasi tratte dalle canzoni di Gianna Nannini

Alla soglia dei 70 anni, Gianna Nannini ha pubblicato un nuovo album intitolato Sei nel l’anima, volutamente scritto così per distinguerlo da uno dei suoi più grandi successi e, allo stesso tempo, per omaggiarlo. Di seguito, vi proponiamo un’altra selezione di frasi tratte delle sue canzoni:

  • Sei nell’anima e lì ti lascio per sempre. Sospeso immobile, fermo immagine, un segno che non passa mai. (Sei nell’anima)
  • Turbini e tempeste io cavalcherò, colerò tra i fulmini per averti. (Meravigliosa Creatura)
  • Si torce l’anima cos’è successo, che cosa resta adesso, che cosa sono io le grida spaesate, le mani morsicate tue. (Morta per autoprocurato aborto)
  • Sarà che ho sempre fatto come voglio, e quante volte sbaglio, ma lo rifarei. (Sola)
  • Mi sconvolge l’emozione e non so perché, oltre il bacio della folla vedo solo te. (Bello e impossibile)
  • Sai di vento, sai di te, sulla tua pelle addormentata e mi accarezzo coi vestiti tuoi, ti sento addosso, ma dove sei? (Profumo)
  • Combinazione del cielo in città, cadono gli astri, combino disastri (Due ragazze in me)
  • Quanti baci ho dato che non riconosco più, ridi, quel bacio forte li butta tutti giù (Una luce)
  • Quando saprai l’arte di chi dimentica, imparerai a non ferirti mai (Immortale)
  • Anni falsi di democrazia, dittatori scelti a dare il via. Gli sbirri vanno in moto e Peter balla il rock and roll, tutto inutile. Canto il caos, storia inutile, ballo il caos. (Malafemmina)
  • Io non riesco a dirlo, è che ti vorrei soltanto un po’ di più. (Fotoromanza)
  • E negli occhi tuoi, voglia di vincere, un’estate, un’avventura in più. (Un’estate italiana)
  • Tutto quel casino, tutta quella gente, noi ci siamo persi e ritrovati sempre. Parlami d’amore, senza più parole, oppurе questa luna è lì per nientе. (Silenzio)
  • Ma è la tenerezza che ci fa paura. (Sei nell’anima)
  • Tutti lo sanno che siamo uno scandalo io e te. (Scandalo)
  • Occhi di sole mi bruciano in mezzo al cuore, amo la vita meravigliosa. (Meravigliosa Creatura)
  • La stanza tua piena di fiori e due coltelli i testimoni di un rito che non ha padroni. (Morta per autoprocurato aborto)
  • È sempre la stessa storia, allora sto meglio da sola. (Sola)
  • Mentre corro nel tuo sguardo sotto la città e non voglio più m’arrendo chi mi salverà. (Bello e impossibile)
  • Ma quanta fantasia ci vuole per sentirsi in due quando ognuno è da sempre nella sua solitudine. (America)

Riproduzione riservata © 2024 - PB

feed

ultimo aggiornamento: 12-06-2024