Halloween, dal film di John Carpenter al videogioco con Michael Myers

Ricordi il film Halloween – La notte delle streghe di John Carpenter, primo della saga omonima con Michael Myers? Ebbene, esistono un paio di videogiochi.

Tutti ricordiamo con affetto il film Halloween – La notte delle streghe di John Carpenter. Oltre ad essere il capostipite dell’omonima saga dei film di Halloween, ha donato al mondo quel simpatico personaggio di Michael Myers. Ebbene, di questo film esistono anche due videogiochi. Esatto, stranamente da questa famosa saga sono stati tratti solamente due videogame, ci saremmo aspettati qualcosa di più.

Halloween: la saga cinematografica

Prima di andare a vedere i videogiochi, breve recap della saga cinematografica di Halloween (in vista di Samhain un rewatch sarebbe perfettamente in linea):

  • 1978: Halloween – La notte delle streghe
  • 1981: Halloween II – Il signore della morte
  • 1982: Halloween III – Il signore della notte
  • 1988: Halloween 4 – Il ritorno di Michael Myers
  • 1989: Halloween 5 – La vendetta di Michael Myers
  • 1995: Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers
  • 1998: Halloween – 20 anni dopo
  • 2002: Halloween – La resurrezione
  • 2007: Halloween – The Beginning (remake)
  • 2009: Halloween II (sequel del remake)
  • 2018: Halloween
  • 2021: Halloween Kills
  • 2022: Halloween Ends

Halloween: dai film ai videogiochi

Halloween film: videogiochi

Nonostante la saga di Halloween sia composta da tantissimi film, di videogiochi ispirati ad essa ne esistono in pratica solamente due. Il primo è Halloween, uscito nel 1983 per Atari 2600. Sviluppato da VSS e adattato dalla Wizard Video, si tratta di un classico platform dove Laurie Strodie ha il compito di salvare i bambini a cui sta facendo da babysitter dalla furia omicida di Michael Myers. In realtà nel gioco non sono utilizzati i nomi dei protagonisti: tuttavia è innegabile che quel killer sconosciuto armato di coltello sia proprio Mike. Come titolo non venne molto apprezzato dalla critica, anzi, diciamo che fu decisamente stroncato.

Qui potete ammirare un video su YouTube del gameplay di questo gioco:

Passiamo poi direttamente al 2016: il videogioco multiplayer Dead by Daylight rilasciò un secondo DLC nel quale si poteva scegliere se indossare la maschera di Michael Myers o di Laurie Strodie. Se volete vedere come giocare a Dead by Daylight nei panni di Michael Myers, date un’occhiata al gameplay di Typical Gamer.

Disponibile sia per PS4 che per PS5, nel secondo DLC di Dead by Daylight intitolato proprio Halloween è presente un nuovo Sopravvissuto (con annesso oggetto esclusivo), un nuovo Killer (Michael Myers diventa uno dei 24 Killer disponibili in gioco) e una nuova Mappa. Il DLC è ambientato nella tranquilla cittadina di Haddonfield: tutti si fidano di tutti, tanto che nessuno la notte chiude a chiave la porta.

Questo almeno fino a quando una notte di Halloween una maschera bianca inizia ad aggirarsi per le strade della cittadina seminando la morte, armata di un coltello da cucina. Il giocatore potrà scegliere se indossare i panni di Michael Myers e quindi cercare sempre nuove vittime da uccidere o se indossare quelli di Laurie Strode, la quale dovrà cercare di sfuggire alle grinfie di Myers.

Stranamente, al di fuori di questi due titoli così distanti l’uno dall’altro, non ci sono stati altri videogame dedicati esplicitamente alla saga di Halloween. Il che è strano visti i numerosi film che compongono questa serie.

Film e videogiochi horror, la maratona da paura per amanti dei videogame

Foto | Screenshot dal canale YouTube Old Classic Retro GamingStore Playstation