Le peculiarità di questo bravissimo artista sono molte a ben analizzare le sue creazioni. I tratti e i segni marcati, netti, spessi, lo inquadrano già in un ambito molto grafico. La composizione e distribuzione degli spazi, così come le forme scelte, conferiscono esattezza di riconoscibilità, pur nella sintesi e nella stilizzazione. Una conferma grafica ma anche dalla storia dell’arte: assembramenti di personaggi alla Bruegel, e iconografia alla Warhol.


Ale Giorgini: i movie poster

In ultima istanza, di nuovo una sintesi: questa volta direttamente dal cinema, con scelte fotografiche perfette. Di ore di film Ale Giorgini riesce a scegliere quei tre colori che prevalgono e ben descrivono l’intero film, e che possono riproiettarlo nel tempo immediato e sospeso di un poster.

Ale Giorgini: i movie poster
Ale Giorgini: i movie poster
Ale Giorgini: i movie poster
Ale Giorgini: i movie poster
Ale Giorgini: i movie poster
Ale Giorgini: i movie poster
Ale Giorgini: i movie poster

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 22-04-2013