Qual è il significato de La noia di Angelina Mango? La canzone invita ad annoiarsi, imparando a ballare nei momenti difficili.

Angelina Mango si presenta per la prima volta al Festival di Sanremo 2024 con La noia. Una canzone scritta con altri due grandi artisti della musica italiana, che potrebbe anche garantirle la vittoria e, di conseguenza, l’accesso all’Eurovision Song Contest. Vediamo qual è il testo e il significato.

La noia di Angelina Mango: il significato della canzone

Dopo aver vinto la categoria canto ad Amici di Maria De Filippi nel 2023, Angelina Mango si prepara al grande debutto, quello al Festival di Sanremo 2024. La figlia dell’indimenticabile Pino Mango, scomparso nel 2014, gareggia alla kermesse musicale più importante del nostro Paese con il brano La noia. Scritta dalla stessa artista con Madame e Dario Faini (Dardust), la canzone omaggia la noia, che deve essere vista come un “tempo prezioso da dedicare a noi stessi“.

E mi hanno detto che la vita è preziosa
Io la indosso a testa alta sul collo
La mia collana non ha perle di saggezza
“.

Al giorno d’oggi si va sempre di fretta, quasi ad aver paura a stare fermi. Questo trotterellare a destra e a manca potrebbe nascondere un timore, quello di annoiarsi.

Non c’è croce più grande
Non ci resta che ridere in queste notti bruciate
Una corona di spine sarà il dress-code per la mia festa
“.

Perché demonizzare la noia quando si potrebbe viverla in modo diverso? Basta semplicemente utilizzare il cosiddetto ‘tempo morto’ per fare una coccola a se stessi.

Quanta gente nelle cose vede il male
Viene voglia di scappare come iniziano a parlare
E vorrei dirgli che sto bene ma poi mi guardano male
Allora dico che è difficile campare
“.

La noia di Angelina Mango invita gli ascoltatori a non combattere i tempi morti e ad imparare a ballare nei momenti difficili. Una canzone che, oltre al testo, è resa speciale anche dalle musiche, un mix tra le sonorità partenopee e quelle elettroniche, con un pizzico di latino.

La noia: il testo della canzone

Quanti disegni ho fatto
Rimango qui e li guardo
Nessuno prende vita…

Continua per il testo integrale

Riproduzione riservata © 2024 - PB

feed

ultimo aggiornamento: 03-02-2024