Palestra in casa, 6 attrezzi essenziali per il tuo allenamento

Palestra in casa, gli attrezzi essenziali per un allenamento completo ed efficace: scopri quali sono gli strumenti più utili per fare sport

Quali sono gli attrezzi essenziali che non dovrebbero mancare in una palestra in casa? Lavoro ormai da molti anni, e in alcuni periodi della mia vita non ho avuto la possibilità di andare regolarmente in palestra. Gli impegni lavorativi non mi permettevano di allenarmi in modo regolare e con la giusta costanza. Per questa ragione, mese dopo mese, anno dopo anno, ho iniziato ad acquistare degli attrezzi per fare sport in casa.

Ho cominciato con un piccolo e “simpatico” step fucsia. Poi sono passata ai manubri, alle fasce elastiche, fino ad arrivare al tapis roulant, all’ellittica e all’immancabile cyclette. In qualche anno ho organizzato una vera palestra casalinga che non aveva nulla da invidiare a quelle pubbliche.

Quante volte ho utilizzato questi attrezzi? Molte, anche se non quante avrei voluto. Se c’è una cosa che ho imparato, è che non basta avere una palestra in casa per essere in forma. La prima cosa che bisogna avere non si può compare, ed è la costanza. Dopo aver appreso questa lezione, ho cominciato a sfruttare in modo più frequente gli attrezzi che avevo acquistato.

Ebbene, in questo articolo voglio segnalarvi quali sono gli accessori che non dovrebbero mancare nella vostra palestra, in modo da evitare di acquistare dei prodotti ingombranti, costosi e potenzialmente inutili!

Palestra in casa: gli attrezzi davvero essenziali

Prima di segnalarvi la lista di attrezzi per allenarsi a casa, facciamo una piccola premessa: se avete la possibilità di uscire all’aria aperta, potrete evitare di acquistare alcuni strumenti, come ad esempio il tapis roulant. In caso contrario, si tratterà senza dubbio di un elemento utile per un allenamento più completo.

Ecco dunque quali sono gli accessori più utili:

  1. Tappetino fitness: sceglietene uno antiscivolo che non sia né troppo sottile né troppo spesso. Nel primo caso, rischierebbe di essere molto scomodo, mentre nel secondo caso potrebbe essere troppo morbido e non vi permetterebbe di avere un buon contatto con il terreno e un adeguato sostegno per la schiena.
  2. Fasce elastiche: sono economiche, semplici da usare e ne potrete trovare di tipi e colori diversi. Le fasce elastiche saranno utili per eseguire degli esercizi per spalle, addominali, cosce e gambe.
  3. Pesetti: non dovrete acquistare necessariamente dei costosi e ingombranti kit di manubri. Anche dei pesetti leggeri vi permetteranno di allenare i muscoli e migliorare la vostra forma fisica.
  4. Ellittica: questo attrezzo permette di eseguire un allenamento cardio completo, coinvolgendo sia le gambe che le braccia. Io lo “odio e amo”, e voi?
  5. Tapis Roulant: come ho accennato, se avete la possibilità di uscire a fare una corsetta o una camminata veloce, tanto meglio, ma in caso contrario un tapis roulant potrà essere molto utile per il vostro allenamento cardio.
  6. Stepper: infine, per allenare cosce e glutei non dobbiamo dimenticare lo stepper. Potrete scegliere il classico attrezzo con manubrio, che consente di eseguire un “movimento guidato”, oppure quello in versione “minimal”, ovvero il ministepper. In entrambi i casi si tratta di uno strumento che permetterà di bruciare molte calorie e di tonificare il sedere!

Per un allenamento coinvolgente e diverso dal solito, provate anche a scaricare una delle tante App per fare sport disponibili sullo Store! Qui potrete scoprire quali sono le più appezzate dell’ultimo anno!

Foto da Pixabay