In un antico borgo a Pascelupo (Perugia) si producono le caramelle del benessere senza zucchero con erbe officinali e piante benefiche del territorio.

Avete mai sentito parlare delle caramelle del benessere che si producono a Pascelupo? Se non vi è mai capitato, questa è l’occasione giusta per saperne di più. Grazie anche al recente servizio di ‘Striscia la Notizia‘ con Davide Rampello, è stato possibile conoscere qualcosa in più di questa particolare tradizione di famiglia.

Pascelupo e le caramelle del benessere

Pascelupo caramelle
chef

Nel corso della rubrica di ‘Striscia la Notizia’, ‘Paesi, paesaggi…’ con Davide Rampello è stato possibile conoscere meglio questa particolare azienda di famiglia che si trova a Pascelupo (Perugia), un borgo quasi disabitato immerso nella natura.

“Il paesaggio del Parco Regionale del Monte Cucco fa da sfondo alla storia di Francesco e della sua famiglia, che a Pascelupo ha creato un laboratorio dolciario artigianale dove si producono a mano caramelle senza zucchero con erbe officinali e piante benefiche del territorio. Vengono prodotte oltre 30 caramelle diverse con abbinamenti differenti: alle erbe con lavanda, menta e salvia e alla frutta come mela verde e ginepro, chinotto e rosmarino. Anche il sacchetto è biodegradabile e l’astuccio è in cartone”, si legge sul sito di Mediaset Infinity.

Ma chi è Francesco e di cosa si occupa la sua famiglia? Sul sito dell’azienda ‘Foscaris’, è possibile leggere: “Siamo un laboratorio artigianale dolciario nel cuore dell’Umbria, nel Parco Naturale di Monte Cucco, dove realizziamo dolci cristalli di benessere”.

Gli ingredienti

Quali ingredienti vengono usati? Sempre sul sito dell’azienda è possible leggere nella pagina dedicata alle materie prime: “Gli ingredienti vengono selezionati dopo un’attenta ricerca, possibilmente di provenienza italiana, per creare un prodotto originale ed esclusivo”.

E ancora: “Fare caramelle artigianali è un mestiere antico, fare caramelle benessere rappresenta uno nuovo approccio, un nuovo modo di creare prodotti. Tutto ha inizio da un foglio bianco, riflettendo sul futuro e sulle necessità dell’uomo moderno, sulle scoperte in ambito scientifico; abbiamo così deciso da subito di eliminare completamente lo zucchero e lo sciroppo di glucosio, dannosi per l’organismo. Chiaramente avevamo bisogno di dolcificare i prodotti, quindi abbiamo ricercato dolcificanti naturali trovando il miele, lo sciroppo di Agave o quello, ancora meglio, di Yacon”.

Di seguito anche un post Instagram dell’azienda:

Il servizio di ‘Striscia la Notizia’ è disponibile anche su Mediaset Infinity.

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 17-12-2022