Piero Angela è morto: l’annuncio del figlio

Una triste notizia per il mondo della tv e non solo: è morto Piero Angela.

di amedda

Una triste notizia per il mondo della scienza e dello spettacolo: è morto Piero Angela. Il conduttore tv e divulgatore scientifico si è spento nella notte tra il 12 e il 13 agosto, all’età di 93 anni. A darne l’annuncio è stato via social sui figlio Alberto con un tenero messaggio con tanto di foto del padre.

Piero Angela è morto: l’annuncio

Nato a Torino il 22 dicembre 1928, Piero Angela aveva da poco celebrato i suoi 70 anni in Rai. Grandissimo conoscitore delle bellezze d’Italia, l’uomo con i suoi programmi ha portato la cultura tramite il piccolo schermo con milioni di italiani che si erano appassionati a diversi temi anche grazie a lui.

Fin da giovane, Angela ha coltivato la passione per l’arte, la musica e ovviamente la scienza. La sua mente curiosa e mai sazia di apprendere si spostava tra i libri e non solo per scoprire curiosità e tante meraviglie del mondo, spesso anche sconosciute ai più.

Nella sua carriera Piero Angela aveva iniziato in ambito giornalistico con il Giornale Radio, poi nel 1954 con l’avvento della televisione era passato al telegiornale e successivamente alla Rai prima come corrispondente da Parigi e poi come conduttore. Negli anni ’70 aveva intrapreso la sua carriera come divulgatore scientifico prima con “Destinazione Uomo” e poi nel 1980 con Quark, diventato poi SuperQuark.

“L’eredità” in questo senso è passata ora, a tutti gli effetti, a suo figlio Alberto che ne stava seguendo le orme ormai da anni. E’ stato proprio lui, via social, a confermare la triste notizie della scomparsa del padre su Instagram con tre sole parole: “Buon viaggio papà”.

Di seguito il messaggio del figlio Alberto su Instagram in un post: