Pink Music: alla scoperta di Joara

Dallo scorso 16 ottobre è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “All right” (Masaboba Edizioni Musicali), secondo singolo di Joara. Ma quali sono le sue origini?Le originiJoara è nata a Roma ma a pochi mesi i suoi genitori l’hanno portata a New York, dove è stata per 12 anni frequentando,

Dallo scorso 16 ottobre è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “All right” (Masaboba Edizioni Musicali), secondo singolo di Joara. Ma quali sono le sue origini?

Le origini

Joara è nata a Roma ma a pochi mesi i suoi genitori l’hanno portata a New York, dove è stata per 12 anni frequentando, la scuola americana. Da piccola è stata adocchiata da un agente pubblicitario, mentre pattinava sul ghiaccio a Central Park, così negli anni successivi ha girato spot pubblicitari per varie aziende. A 10 anni ha cominciato a studiare pianoforte a New York e ha continuato quando è rientrata in Italia.

Era piccola quando ho vissuto in America, sono passati un po’ di anni però si ricorda che è tutto completamente diverso da qui in italia. Sono due realtà completamente differenti e ognuna ha i suoi pro e contro. Sicuramente questo l’ha influenzato sia in ambito musicale e formativo che in generale.

Pink Music: alla scoperta di Joara

Gli artisti che ascoltava da piccola erano quelli che sentiva dai suoi genitori, zii o nonni… da Whitney Houston a Stevie Wonder e l’hanno sicuramente influenzata. Oggi ascolta ancora quelle musiche di un tempo e ascolta artisti come Ariana Grande, Beyoncé, Rihanna, trap, indie italiana, gruppi musicali, spagnola, insomma un po’ di tutto.

“La prima canzone che ho cantato è stata Somewhere over the rainbow – ha dichiarato la stessa artista in esclusiva per Pinkblog – Mi ricordo che mia nonna era morta da poco, avevo 6 anni mi sembra e mia madre la metteva sempre dicendo che era la sua preferita”.

La produzione attuale

Il suo percorso musicale come cantante è partito nel 2013 quando ha scoperto le canzoni di Ariana Grande e ha iniziato ad imitarla. “Yours Truly“, il primo grande successo della popstar, diventa il suo cavallo di battaglia. Dal quel momento, ogni brano della cantante americana, si è trasformato nella sua canzone. Nel 2019 Joara ha conosciuto per caso a Roma Douglas Meakin, un ex cantante inglese da molti anni autore di molte hit di successo, che le ha proposto di incidere un pezzo tutto suo. La scelta è caduta su “The One Boy” di cui Douglas ha scritto il testo e che è stato pubblicato come primo singolo.

“All right” nasce da un’esperienza negativa che ha avuto in ambito sentimentale. L’ha scritta 2 anni fa con un suo amico ed ora è contenta che sia finalmente uscita. Attualmente sta lavorando ad altri brani, sia da sola che con altre persone. Quando scrive non ho una sonorità che preferisce, dipende dall’ispirazione che ha in quel momento. Sicuramente le viene più facile parlare di temi amorosi, amicizia, felicità, con delle atmosfere che li rendano diversi e unici.

Il videoclip ufficiale della canzone è stato interamente girato nel centro della Città Eterna tra Via Condotti, la Scalinata di Piazza di Spagna e il Pincio sopra Piazza del Popolo, e vede la stessa cantante come unica protagonista immersa in una città deserta e fascinosa. “Il mio sogno nel cassetto? Cantare sul palco con migliaia di persone, emozionare ed emozionarmi”, ha concluso.

Ultime notizie su Cantanti Emergenti

Tutto su Cantanti Emergenti →