Carissime amiche di Pinkblog, ci rinvolgiamo a voi ed in particolare alle neo mamme. Siamo qui per parlarvi del primo bagnetto del bambino, ovvero la prima volta (o le prime volte) che vi ritroverete a dover lavare il vostro piccolo. Se non siete pratiche state ben attente a seguire questi facili passaggi e consigli.

Primo bagnetto del bambino: come farlo

Prima di tutto vogliamo tranquillizzarvi sul fatto che una volta capito come comportarvi, tutto vi sembrerà molto più semplice e provvederete a fare il primo bagnetto del bambino e quelli successivi con molta più dimestichezza.

Prima, però, è bene segnarsi alcune cose.

Per primo è necessario avere un buon posto dove fare il bagno al bambino. Dovete decidere dove andare a lavare il vostro piccolo. Nel lavandino, nella vasca o in una più piccola ad hoc per i bimbi. Insomma, scegliete con cura un posto sicuro e confortevole dove sia voi che il bambino possiate sedervi e sistemarvi nel modo migliore per fare il bagnetto.

Il nostro consiglio è quello di fare il primo bagnetto nel lavandino, in modo che il bambino sia all’altezza del banco.

Secondo step riguarda la temperatura dell’acqua. Attenzione! Ciò che va bene a voi non è detto che vada bene al bambino. Scegliete una temperatura tiepida così da evitare di bruciare il piccolo o, al contrario, di fargli prendere freddo.

Una volta che avete praticamente tutto pronto per iniziare assicuratevi di non essere disturbati. Infatti, la prima regola di quando si fa il bagnetto al bambino è di non lasciarlo mai da solo.

Molto importante è tenere vicino a voi e al bambino tutto ciò di cui avete bisogno durante e dopo il bagnetto proprio per non dovervi allontanare e poter agire ad ogni evenienza subito. .

Una volta finito di lavare il piccolo occorre asciugarlo bene e tenerlo al caldo. Un trucchetto potrebbe essere quello di tenere un panno o un asciugamano bagnato e caldo sull’addome del piccolo. Ricordatevi sempre di essere in una posizione comoda e senza intralci in modo da potervi muovere senza problemi. Una volta conclusa la procedura alcune volte, vedrete che vi sarà tutto più semplice.

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 04-10-2022