Qual è il segno zodiacale più diffuso tra i serial killer?

Scopri se anche il tuo segno fa parte dei segni zodiacali più diffusi tra i serial killer

Esistono dei segni zodiacali più diffusi fra i killer di tutto il mondo? Probabilmente ti sembrerà una domanda strana, ma in realtà la risposta sembra essere si. In molti casi, i serial killer più famosi del mondo sono accomunati non solo da una storia familiare molto difficile, ma anche dal segno zodiacale. Si tratterà di una coincidenza o esiste effettivamente un legame fra segno e comportamenti violenti?

Noi optiamo senza dubbio per la prima risposta, ma non possiamo negare che l’idea che un particolare segno zodiacale possa essere più diffuso fra i criminali più crudeli del mondo susciti un certo interesse.

Sappiamo già che la storia familiare, i traumi subiti e vissuti durante l’infanzia, e i comportamenti problematici manifestati sin dalla più tenera età, sono tutti elementi che accomunano molti serial killer.

A questi, con un po’ di fantasia, potremmo aggiungere dunque anche il mese e il giorno di nascita. Sembra infatti che quattro segni in particolar modo siano associati ai crimini più efferati commessi negli ultimi decenni.

Ma quale sarà, a questo punto, il segno zodiacale più diffuso tra i serial killer? Scopri se si tratta proprio del tuo!

Scopri il segno zodiacale più diffuso tra gli assassini

Di che segno sono la maggior parte dei serial killer? Abbiamo accennato che sono 4 in particolare i segni più comuni fra i serial killer, e cioè il segno dei Gemelli, la Vergine, il Sagittario e i Pesci.

Se te ne intendi di astrologia e oroscopo, saprai già che si tratta di segni mutevoli, vale a dire quelli che “cadono” alla fine di ogni stagione.

Il segno dei Gemelli ha inizio alla fine della primavera, la Vergine alla fine dell’estate, il segno del Sagittario cade alla fine dell’autunno e infine i Pesci alla fine dell’inverno.

Ma è possibile che questi siano dei segni zodiacali pericolosi o feroci dello zodiaco? Come sempre, anche e soprattutto quando si parla di astrologia e omicidi non bisogna generalizzare né fare di tutta l’erba un fascio.

Alcuni tratti della personalità – spesso casualmente comuni a determinati segni zodiacali – potrebbero effettivamente giocare un ruolo importante, ma si tratta sempre di supposizioni basate su credenze prive di alcun fondamento scientifico.

Sono questi i segni più pericolosi dello zodiaco?

© Foto di Alejandro Salas da Pixabay

A questo punto, viene da pensare che la maggiore predominanza di questi segni zodiacali fra gli assassini più spietati del mondo sia semplicemente frutto di una coincidenza. Tuttavia, non è un mistero che alcuni tratti della personalità sono tipici anche dei segni zodiacali più pericolosi.

Ad esempio, i Gemelli sono considerati da sempre come la rappresentazione della “doppia faccia” e di una personalità oscura. Il segno della Vergine è invece molto attento e meticoloso, schematico e preciso, quasi fino all’ossessione.

Per quanto riguarda il segno del Sagittario, è carismatico e affascinante, e riesce ad attrarre chiunque nella rete. Infine, il segno dei Pesci è estremamente sensibile, talmente tanto da sentirsi ferito molto facilmente.

Bada bene, non stiamo dicendo che chiunque abbia queste caratteristiche o chiunque appartenga a questi segni zodiacali sia destinato a diventare uno spietato assassino. Un impatto più importante rispetto al segno è infatti rappresentato dalla personalità, dai trascorsi vissuti e dalle eventuali patologie psichiatriche.

Nonostante ciò, è certamente inquietante e affascinante allo stesso tempo scoprire che alcuni segni zodiacali più di altri sono diffusi fra i grandi assassini della storia, non trovi?