Vuoi ricominciare a studiare? Ecco 5 cose da tenere a mente

Avete deciso di ricominciare a studiare ma non sapete da dove cominciare? Scoprite quali sono le 5 cose da tenere a mente

Ci risiamo, avete lavorato per tanti anni nello stesso settore ma purtroppo non vi sentite soddisfatte né valorizzate. Avete la sensazione che vi manchi qualcosa. Sapete che potreste fare molto più di quello che state già facendo. Sapete di avere del potenziale che aspetta solo di essere portato alla luce. Eppure, i titoli di studio che avete non bastano per permettervi di cambiare la vostra vita lavorativa. Ed ecco che, ancora una volta, riemerge in voi quella familiare voglia di ricominciare a studiare.

In fin dei conti eravate così brave, e i tempi dell’Università, a dirla tutta, vi mancano un po’. L’idea di ampliare la vostra mente e conoscere nuove cose vi entusiasma e non vedete l’ora di cominciare, non è vero?

Ecco quindi che, dopo tanti tentennamenti, vi siete iscritte di nuovo all’università.

Ma da dove dovreste iniziare? Quali saranno i migliori metodi per studiare e memorizzare velocemente? Dai “vostri tempi” le cose saranno cambiate molto, esisteranno di certo nuove strategie per imparare e memorizzare bene gli argomenti.

Non sarà meglio dare un’occhiata in giro? Probabilmente si.

In questo articolo vogliamo scoprire insieme a voi quali sono le cose che dovremmo sapere quando decidiamo di tornare a studiare. Prima di cominciare voglio però offrirvi un piccolo spoiler: il percorso che state per intraprendere sarà entusiasmante e impegnativo, e non vi pentirete della vostra scelta!

Detto questo, ecco dunque alcune cose che dovreste sapere!

Ricominciare a studiare non sarà facile

Se siete delle donne che lavorano, e che magari hanno già una loro famiglia, tornare a studiare non sarà “una passeggiata”. Sarà una sfida difficile, ma come spesso accade, le cose più belle sono proprio quelle meno semplici da ottenere, non trovate?

Occhio alle distrazioni

Se non siete abituate a rimanere concentrate per molto tempo, potreste rendervi conto che non è poi così semplice tenere a bada le distrazioni. Scoprirete ad esempio che lo smartphone è il peggior nemico dello studio, e che le notifiche sono dei “subdoli segnali che il fato ci manda per distoglierci dal nostro compito“. Per non dover fare i conti con i problemi di concentrazione, imparate a dare la giusta priorità alle cose. Il messaggio dell’amica che parla del più e del meno può attendere, prima viene lo studio.

Quale tecnica di apprendimento scegliere?

Studio tecniche di apprendimento

Ognuno ha la sua preferita. C’è chi opta per degli schemi ordinati, chi per appunti ben dettagliati, chi ripete la lezione finché non è saldamente ancorata nella memoria, chi sceglie di registrare le lezioni per riascoltarle durante le ore libere e chi invece preferisce affidarsi a delle mappe concettuali.

Non esiste un metodo giusto e uno sbagliato. Sta a voi capire qual è la tecnica di studio più adatta.

Ricominciare a studiare è anche … questione di scadenze

Probabilmente vi verrà voglia di buttarvi a capofitto in quel “bel” libro di psicologia generale e leggerlo tutto d’un fiato. Ecco, questo approccio potrebbe non essere esattamente il migliore. Sarà molto meglio stabilire delle scadenze, dei micro-obiettivi che vi permettano di arrivare alla fine del libro in maniera graduale, con la giusta concentrazione. Dopo aver raggiunto ogni obiettivo, premiatevi guardando un episodio della vostra serie preferita o facendo una bella passeggiata.

L’importanza del giusto equilibrio

Lavorare e studiare contemporaneamente potrebbe lasciarvi ben poco tempo per la vostra vita sociale. Potreste ritrovarvi a non avere un attimo libero da trascorrere fuori casa insieme alle persone care. Potreste non avere più tempo per fare sport o per coltivare le vostre passioni.

Ecco, questo è un errore che dovreste assolutamente evitare. Non mettete da parte la vostra vita, ma fate in modo di organizzare la settimana in modo equilibrato (magari fatevi dare una mano da queste utili applicazioni), lasciando spazio anche per ciò che vi fa stare bene, sia che si tratti di uscire per fare una corsetta, sia che si tratti di fare un aperitivo con gli amici.

E siamo giunte alla fine care neo (o aspiranti) studentesse. Se non avete ancora preso una decisione, e se state ancora valutando se sia o no il caso di tornare a studiare, dovete sapere una cosa: la parte più difficile è proprio questa, cominciare.

Una volta che avrete preso la vostra decisione, riuscirete a raggiungere il vostro obiettivo con determinazione, un passo dopo l’altro.

Foto da Pixabay

Ultime notizie su Mind Wellness

Tutto su Mind Wellness →