Incredibile cifra record per un paio di sandali di Steve Jobs. Si tratta del prezzo più alto mai pagato per questa tipologia di scarpe.

Incredibile traguardo record per dei sandali appartenuti a Steve Jobs. Tale accessorio è stato venduto all’asta da Julien’s Auctions per 218.750 dollari, pari a circa 211mila euro. Si tratta della somma più alta mai pagata per questa tipologia di scarpe. Scopriamo nel dettaglio il tipo e il materiale.

Sandali di Steve Jobs da record

sandali
sandali

Come anticipato, la vendita di questi sandali è davvero da record. Nel dettaglio, si tratta di un modello in camoscio di marca Birkenstock risalenti alla metà degli anni ’70 con l’impronta del piede del fondatore di Apple.

Sembra che l’impronta dell’uomo sia ancora ben evidente nella forma. Secondo la casa d’asta i sandali erano stimati circa 60mila dollari, ma il prezzo è volato alle stelle andando a toccare una cifra record mai pagata prima d’ora per un paio di sandali. 

Secondo quanto è noto, Steve Jobs, morto nel 2011 a causa di un tumore al pancreas, indossava quei sandali nella casa dei genitori a Palo Alto in California, nell’abitazione oggi considerata “historic landmark” (luogo storico) dove nel 1976 con Steve Wozniak diede vita all’azienda multinazionale oggi rinomata in tutto il mondo. 

“Steve Jobs ha cambiato il mondo non solo con le sue innovazioni rivoluzionarie, ma anche con il suo stile di leadership aziendale e la moda di indossare i sandali. Questi amati Birkenstock sono stati indossati da Jobs mentre faceva la storia ed erano il punto fermo dell’icona della tecnologia”, le parole alla CNN di Darren Julien, CEO e fondatore di Julien’s Auctions.

Di seguito il post di Julien’s Auctions su Instagram con la foto dell’accessorio in questione con relativo prezzo finale:

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 15-11-2022