Apri gli occhi: i segnali che indicano che una relazione sta finendo

Se pensi che la tua storia d’amore stia per giungere al capolinea, scopri quali sono i segnali che potrebbero confermarlo

“Sono fidanzata da 10 anni ma non so se amo ancora il mio ragazzo”. Vi è mai capitato di pensare a una frase del genere? Se la risposta è si, allora probabilmente è giunto il momento di riflettere bene. Spesso i segnali che una relazione sta finendo sono sotto al nostro naso, ma impieghiamo mesi, anni, alcune di noi anche decenni prima di prendere atto della situazione e di porre fine alla tristezza.

Con buone probabilità anche voi avete un’amica alla quale avete più volte consigliato di riflettere bene sulla propria relazione di coppia, per evitare di perdere altri anni dietro a un rapporto che evidentemente non funziona più. Probabilmente siete proprio voi “quell’amica”, e qualcuno a voi vicino vi ha più volte consigliato di aprire gli occhi una volta per tutte.

La verità è che non è semplice. Chiudere una storia dopo tanti anni non è affatto facile, ma – credetemi – una volta che lo avrete fatto, sarà assolutamente liberatorio. Tutto ciò a patto che la vostra storia sia davvero finita! Ma come fare a capirlo allora? Probabilmente la risposta più semplice è che “lo avvertiamo”.

Quando una relazione sta per finire lo sentiamo dentro, ma spesso tendiamo a ignorare i segnali. Il motivo? Probabilmente la paura dell’ignoto. Lasciare una persona con la quale abbiamo condiviso tante esperienze farebbe paura a chiunque. Dopo molti anni poi, subentra la famosa “abitudine”. Nulla di nocivo, se accompagnata dall’amore. Ma quando quest’ultimo esce di scena e rimane solamente la routine… è allora che bisogna davvero aprire gli occhi!

I segnali della fine di un amore

Cuore relazione finita

Se in questo momento pensate che la vostra storia sia sull’orlo di un precipizio, ma non siete certe che si tratti davvero del preludio della fine, vediamo insieme quali sono alcuni segnali inequivocabili che ci dicono che una relazione sta finendo, e che dovrebbero aiutarvi a riflettere sul vostro presente e sul vostro futuro.

  • Manca la voglia di stare insieme: non è una questione di tempo, è proprio la voglia di impegnarsi per trovare dei momenti “di coppia” a scarseggiare.
  • Si litiga sempre più spesso, e in alcuni casi l’autostima di uno o dell’altro partner (o di entrambi) ne esce a brandelli.
  • Vi capita spesso di prendere delle “cotte” per altre persone e di fantasticare su una possibile vita insieme a loro.
  • Ultimamente riuscite a notare solo i difetti dell’altra persona.
  • Preferite stare sole piuttosto che in compagnia del vostro partner.
  • Il pensiero di un futuro insieme vi mette angoscia e voglia di evadere.
  • Tendete ad auto-sabotare ogni progetto di vita insieme: si tratta di un comportamento spesso inconscio. Potreste ad esempio procrastinare sul lavoro o nello studio, perché così facendo il momento in cui andrete a vivere insieme sembrerà sempre abbastanza lontano.
  • Non si ha voglia di fare l’amore: anche in questo caso non si tratta di una mancanza di tempo o energie. Quando non abbiamo voglia di avere rapporti intimi con il partner ce ne rendiamo conto, e anche in questo caso si tratta di un campanello d’allarme ben chiaro che non andrebbe ignorato.

La mia relazione sta finendo: cosa posso fare?

farfalle libere

Naturalmente questi non sono i soli segnali che indicano che una relazione sta finendo. Possiamo trovarne molti, moltissimi altri, ma se vi rispecchiate in questa lista, allora sarà davvero il caso di fare i conti con i propri sentimenti.

Trascorrere 5, 10 o anche 15 anni con la stessa persona, e sentirsi incastrate e prive di qualsiasi tipo di gioia o allegria è deleterio non solo per il nostro cuore, ma anche per la nostra salute fisica e mentale. Per quanto ne sappiamo quella che stiamo vivendo è la sola vita che abbiamo a disposizione, e nessuno ci obbliga a viverla a metà. Probabilmente vi renderete conto di preferire la vita da single a un rapporto stantio che non offre più nulla.

Quando stiamo insieme a una persona, dovremmo “sceglierla” ogni giorno. Se dopo tanti anni vi rendete conto che voi e il vostro partner non state più costruendo dei ponti, ma state ergendo dei muri, allora sarà davvero il caso di comprendere se è il caso di andare avanti per la stessa strada, o magari di cambiare direzione.

Leggi anche: Le donne single sono più felici degli uomini soli! 

Foto da Pixabay

I Video di Pinkblog

Arcigay – Ti Sposerò – San Valentino 2012

Ultime notizie su Mind Wellness

Tutto su Mind Wellness →