Incredibile ma vero: è possibile viaggiare da una parte all’altra del mondo in sole 4 ore. Il merito è di un aereo supersonico che è stato lanciato di recente. Il suo nome è Son of Concorde che va al doppio della velictà rispetto ai jet commerciali.

Son of Concorde: l’aereo supersonico

Cari amici di Pinkblog, se avete mai pensato di provare a fare un viaggio per varie mete del mondo in poco tempo, ora è possibile. Il merito è di Boom Supersonic che ha lanciato il modello Overture, soprannominato Son of Concorde. Tale aereo supersonico è in grado di raggiungere la velocità di 1.300 mph ovvero il doppio dei jet commerciali più veloci.

Tale mezzo supersonico potrà trasportare dai 65 agli 80 passeggeri e prevede posti a sedere progettati come le attuali business class, quindi senza file centrali. Dalle notizie che arrivano in merito, Blake Scholl, CEO di Boom Supersonic, ha anche affermato che i nuovi aerei consentiranno di non essere più soggetti a jet lag proprio perché i tempi in volo verranno dimezzati e si potrà viaggiare ovunque in quattro ore.

La compagnia aerea americana ha inoltre opzionato altri 40 modelli supersonici per permettere ai propri passeggeri di dimezzare i tempi di percorrenza in volo. In pratica, se ora si viaggia da New York a Londra in sei ore, la stessa tratta sarà percorsa in tre ore. Altri esempi di viaggi ridotti sono, San Francisco-Tokyo – oggi in dodici ore – che sarà una tratta che si potrà effetturare in sole sei ore.

Il nome del mezzo non è stato scelto a caso. Infatti, i più appassionati di voli e aerei di questo genere, ricorderanno che in passato vi era il Concorde, ovvero l’ultimo aereo di linea supersonico che aveva viaggiato dal 1976 al 2003.

Adesso il Son of Concorde, il “figlio” di quel jet, arriva sul mercato e promette di fare il lavoro del “padre” in minor tempo e meglio.

Di seguito un post Instagram con il mezzo supersonico:

https://www.instagram.com/p/Cg4e0Ngl5DG/

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 31-08-2022