Torna Sex and The City, ma senza una delle protagoniste: chi?

Sex and the City è sicuramente una delle serie tv più amate dalle donne e che è stato trasmesso per la prima volta Oltreoceano il 6 giugno 1998. Carrie, Miranda, Charlotte e Samantha sono entrate subito nella nostra quotidianità come delle amiche, inoltre hanno rivendicato il diritto di voler essere single, di non volersi per

Sex and the City è sicuramente una delle serie tv più amate dalle donne e che è stato trasmesso per la prima volta Oltreoceano il 6 giugno 1998. Carrie, Miranda, Charlotte e Samantha sono entrate subito nella nostra quotidianità come delle amiche, inoltre hanno rivendicato il diritto di voler essere single, di non volersi per forza sposare o avere figli, di divertirsi ed essere felici.

Sei stagioni, 94 episodi e 2 film per un totale 6 anni passati in loro compagnia delle amiche e sembra che ci sia in trattativa un terzo film oppure una miniserie, in entrambi i casi con produzione di HBO Max. Carrie, Miranda e Charlotte sembrano aver già confermato, mentre Kim Cattrall nei panni di Samantha Jones non ci sarà.

Torna Sex and The City, ma senza una delle protagoniste: chi?

Perché Kim Cattrall non ci sarà?

In realtà la stessa attrice aveva già dichiarato di non voler tornare a ricoprire il ruolo di Samantha tre anni fa, quando è stata intervistata sulla questione. “Adesso potrebbe interpretare quel ruolo un’altra attrice, io l’ho fatto per un po’, potrebbero trasformarlo e affidarlo ad un’attrice ispanica o afroamericana“, ha dichiarato a suo tempo e anche ora sembra essere convinta di questa decisione.

Proprio a causa delle sue prime affermazioni è scoppiata una vera e propria lite con Sarah Jessica Parker che non è riuscita a non commentare l’accaduto: “Ha avuto l’audacia di dire che avrebbe firmato solo se la Warner Bros avesse acconsentito a produrre altri film che lei aveva in cantiere. Ridicolo. Chi si crede di essere, George Clooney?“. In realtà sembra che le due non siano mai state grandi amiche nemmeno in passato.

Intanto Sarah invece è entusiasta di un possibile ritorno della serie: “Il mondo è cambiato molto dopo il film, tra tecnologia e social media. I protagonisti non ne hanno mai parlato, neanche di politica sessuale e dei movimenti #MeToo e Time’s Up. Credo che Carrie Bradshaw non vedrebbe l’ora di condividere i suoi sentimenti e pensieri in merito“, aveva dichiarato qualche tempo fa.

Cosa abbiamo imparato da Sex and The City?

Le quattro protagoniste ci hanno insegnato ad essere noi stesse con tutte le nostre forze, che prima o poi le cose finiscono e che i cambiamenti importanti, a volte, fanno giri immensi e tornano quando non ce le aspettiamo più. Ecco le tre frasi migliori dette dalle ragazze più amate dal pubblico femminile:

  • Ci dovrebbe essere un ricovero statale per i mollati che si trovano nel momento del bisogno, una specie di grande orfanotrofio pieno di letti bianchi, dove gli ex possono riflettere sui loro errori e addormentarsi in un posto pulito e sano.
  • Forse sono i nostri errori a determinare il nostro destino. Senza quelli che senso avrebbe la nostra vita? Probabilmente, se non cambiassimo mai strada, non potremmo innamorarci, avere un figlio, essere ciò che siamo. Del resto le stagioni cambiano, e così pure le città; la gente entra nella tua vita e poi ne esce, ma è confortante sapere che coloro che ami rimangono per sempre, impressi nel tuo cuore.
  • Quando hai appena rotto con qualcuno certe strade, certi luoghi, perfino certe ore del giorno sono da evitare. La città diventa un campo di battaglia deserto, pieno zeppo di mine emotive, devi stare molto attenta a dove metti i piedi, se non vuoi finire a pezzi

Ultime notizie su Gossip

Tutto su Gossip →