• Moda

Cosa fare con i vestiti che non si usano più: 5 idee creative e antispreco

Cosa fare con i vestiti che non si usano più? Scopri quali sono le idee creative per dare una seconda vita ai tuoi capi

Hai da poco fatto il cambio stagione nel tuo armadio e adesso ti sei ritrovata con diverse buste piene di vestiti che non usi più da buttare via? Prima di gettarli in mezzo ai rifiuti, prova a considerare i mille utilizzi che potresti fare con questi indumenti. Qualunque siano le loro condizioni, i vestiti possono avere una seconda, una terza o anche una quarta vita. Puoi riutilizzare i vecchi vestiti in tanti modi diversi prima che questi raggiungano il bidone dell’immondizia.

Se non te ne viene in mente nessuno, allora sarà davvero il caso di proseguire nella lettura! In questo articolo troverai infatti tante idee per impiegare i vestiti che non usi più in modi alternativi e utili per l’ambiente (e per le tue tasche)!

Vestiti che non si usano più: fai del bene al prossimo

La prima cosa che ci viene in mente, la più logica e saggia, è quella di donare i vestiti in beneficenza. Quelli che per te sono vestiti obsoleti e inutilizzati (magari perché sono passati di moda o semplicemente perché non ti stanno bene come un tempo), possono diventare dei doni graditi per altre persone, specialmente per le più bisognose.

Donali agli animali bisognosi

Se i vestiti dei quali vuoi disfarti hanno dei buchi o dei difetti a causa dell’usura, ma sono ancora in uno stato discreto, donali a un rifugio per animali. I pelosi senza una famiglia hanno bisogno di calore, e rannicchiarsi in un vecchio maglione a volte è quanto di più simile a una “coccola” per loro.

Hai vestiti che non usi più? Organizza uno swap party

vestiti che non si usano più
© Foto di Mabel Amber, who will one day da Pixabay

Se i vestiti sono ancora in buone condizioni, potresti anche organizzare uno swap party, ovvero un’occasione di incontro con persone che conosci (o che hai conosciuto on line), per scambiare gli oggetti e soprattutto gli indumenti che non usate più. Quello che per te è un capo inutilizzabile, per qualcun altro potrebbe essere un nuovo capo second hand da portare a casa.

Vestiti che non si usano più? Trasformali

Se quelli che hai tirato fuori dall’armadio sono vestiti logori che non possono essere donati in beneficenza né scambiati con altre persone, allora valuta questi nuovi utilizzi alternativi: trasformali in strofinacci per pulire, in borse per la spesa, mascherine per il viso, in imbottiture per sedie o usa i tessuti più pesanti per creare delle federe per i cuscini.

Usali per cucire una coperta

© Foto di StockSnap da Pixabay

Certe magliette semplicemente non possono essere buttate, non possono essere regalate e neanche vendute di seconda mano. A certi vestiti siamo talmente affezionate da non volercene separare, nonostante non li usiamo da decenni. Se anche a te succede proprio la stessa cosa, perché non creare una coperta patchwork con i tessuti degli indumenti che non usi più? Ogni pezzettino di tessuto avrà una storia da raccontare. Ogni quadrato susciterà in te un’emozione. Questo potrebbe essere anche un ottimo modo per tramandare una tradizione in famiglia.

Quale di questi usi alternativi ti è piaciuto di più? E quale pensi che metterai in pratica al più presto?