[blogo-gallery id=”282482″ layout=”photostory”]

Dall’anno della sua fondazione, nel 1772, Veuve Clicquot ha conservato la sua passione per l’innovazione. Oggi, la Maison rende omaggio alla propria tradizione e scrive un’altra pagina della sua storia con il lancio di un vino d’autore del tutto nuovo: Extra Brut Extra Old, una Cuvée assemblata esclusivamente con i suoi preziosi vini di riserva. Messi da parte per garantire la coerenza del Brut Yellow Label nel tempo, questi vini sono il cuore dell’identità della Maison, l’autentico simbolo dell’esclusivo stile e dei valori di Veuve Clicquot.

Rivelando i segreti del Brut Yellow Label, Dominique Demarville, Chef de Caves Veuve Clicquot, si è focalizzato sulla sua pura essenza, creando un dialogo interamente nuovo: con un doppio invecchiamento e un dosaggio molto basso, Extra Brut Extra Old rappresenta la capacità di Veuve Clicquot di miscelare il meglio della sua storia.

Più di uno Champagne, questo assemblaggio d’autore è un’esplorazione, nato dal desiderio dello Chef de Caves Dominique Demarville di isolare la vera essenza del Brut Yellow Label. Scavando nella tradizione della Maison e assemblando sei anni dei più raffinati vini di riserva, che percorrono tre decenni dal 1988 al 2010, Demarville ha individuato le proprietà che rendono Yellow Label unico, arrivando a Extra Brut Extra Old: un vino eccezionale, senza paragoni per purezza di gusto, intensità e morbidezza.

Chiaro allo sguardo, con una fine effervescenza dorata, ha un dosaggio bassissimo, nonostante debba la sua ricchezza e generosità alla qualità dei vini di riserva usati nella sua composizione. Intenso e potente, è tuttavia capace di equilibrare la sua profondità con una fresca purezza minerale, completata dalla tipica morbidezza tostata che è il marchio dello Yellow Label. La flessibilità e il carattere di Extra Brut Extra Old lo rendono un vino molto versatile, il partner ideale di piatti leggeri e delicati ma anche di piatti dai sapori più ricchi e intensi.

Rifacendosi allo spirito del Brut Yellow Label, i vini assemblati per Extra Brut Extra Old sono dapprima affinati sulle fecce fini nei tini per un minimo di tre anni, nella sala dei tini della Maison a Reims. Una volta imbottigliati, i loro aromi e le sfumature si intensificano grazie ad altri tre anni di maturazione sui lieviti nelle cantine della Maison. Questa doppia maturazione dona a Extra Brut Extra Old la profondità delle sue sfumature. Secondo lo Chef de Caves Extra Brut Extra Old è la “quintessenza della Maison Veuve Clicquot, che racchiude tutti i nostri valori cardine: savoirfaire, tradizione e innovazione”.

Riproduzione riservata © 2023 - PB

ultimo aggiornamento: 26-07-2017